• Senza categoria

Tragedia nel reatino. A Collevecchio bimbo di tre anni muore decapitato sotto il trattore guidato dal papà

Nola FerramentaNola Ferramenta

Eliambulanza-e-ambulanza

COLLEVECCHIO (RI) – Erano le 9:30 circa di stamattina quando, per cause ancora in corso di accertamento, una bimbo di soli tre anni è stato ucciso dal giunto cardanico del trattore del papà, in un campo in località San Prospero a Collevecchio.

Inutile il pronto intervento dei sanitari del 118 e dell’eliambulanza: per il piccolo non c’è stato nulla da fare.
Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco ed i militari della locale Stazione dei Carabinieri che stanno raccogliendo tutti gli elementi per far completa luce sull’immane tragedia.

Secondo una prima ricostruzione, mentre il papà stava dando l’acqua ramata agli ulivi – alla guida di un piccolo trattore al quale era agganciato un carrellino con una botte -, il bambino stava giocando poco lontano con il fratellino più grande, nei pressi della propria abitazione.
Improvvisamente, per chissà quale ragione, il piccolo si è improvvisamente avvicinato al trattore senza che il papà se ne avvedesse. Il maglioncino che indossava si è incastrato nel giunto cardanico, che trasferisce il moto da un asse all’altro, trascinandolo in una morsa mortale. Il bambino è praticamente morto sul colpo, decapitato, senza che il papà potesse intervenire…

Sul posto è intervenuto il magistrato di turno che ha disposto l’esame autoptico sul corpo del bambino.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top