• Senza categoria

Traffico di coca e marijuana. La Polizia di Stato ferma due gruppi di malviventi, albanesi ad Ardea ed italiani a Roma

Nola FerramentaNola Ferramenta

operazione-polizia-nottef

ARDEA (RM) | ROMAA seguito di un’attività investigativa, iniziata nel marzo di due anni fa, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di PS “Fidene Serpentara”, diretto da Francesco Bova, in collaborazione con i colleghi della Squadra Mobile, hanno dato esecuzione ad una Ordinanza di applicazione di diverse misure cautelari – emessa dal Gip Simonetta D’Alessandro – a carico di un gruppo di persone indagate in concorso tra loro, in ordine al reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

L’attività di indagine, aveva individuato specifiche responsabilità a carico di due gruppi delinquenziali.

Nello specifico, il primo gruppo era composto da cittadini albanesi residenti ad Ardea che, oltre a spacciare sul litorale laziale, riforniva di cocaina il gruppo degli italiani.

Quest’ultimo, era dedito allo spaccio di droga nella zona Porta di Roma, si approvvigionava di cocaina dagli albanesi e, si riforniva di marijuana in Puglia da soggetti legati alla Sacra Corona Unita, uno dei quali tratto in arresto nel corso dell’indagine.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top