Torrice. Spara al nipote per liti di confine. Il 77enne è stato arrestato dai Carabinieri, il nipote in codice rosso elitrasportato in ospedale

Nola FerramentaNola Ferramenta

TORRICE – Nella giornata di ieri, 6 Maggio, i militari della Stazione Carabinieri di Torrice traevano in arresto un 77enne del luogo per “tentato omicidio”.

Lo stesso, per motivi legati a liti di confine tra alcuni fondi agricoli, nel vedere il nipote arare il campo vicino alla sua proprietà, non esitava ad andare a casa, prendere il suo fucile regolarmente detenuto ed esplodere un colpo verso il nipote 58enne, anch’egli di Torrice, ferendolo gravemente ad un braccio.

Sul posto giungevano immediatamente i militari operanti che, dopo aver prestato i primi soccorsi al ferito, avendo subito chiara la dinamica dei fatti, traevano in arresto il 77enne e sequestravano il fucile con le relative munizioni.

Il malcapitato veniva elitrasportato in un ospedale della capitale in codice rosso e ricoverato in prognosi riservata.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva posto agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio direttissimo.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top