Tivoli. Girava con l’ascia in mano minacciando di uccidere, arrestato un 44enne del luogo

Nola FerramentaNola Ferramenta
Tivoli. L’ascia brandita dal  44enne arrestato
Tivoli. L’ascia brandita dal 44enne arrestato

TIVOLI (RM) – Circolava con un’ascia per le vie di Tivoli minacciando i passanti.
In particolare, giunto nei pressi dell’oratorio della Basilica in piazza Duomo, aveva minacciato un gruppo di giovanissimi, con età dai 10 ai 18 anni.
Immediate sono giunte le richieste di ausilio al 113 e la sala operativa della Questura ha inviato sul posto una pattuglia del Commissariato di zona, diretto dalla dott.ssa Maria Chiaramonte.
Gli agenti lo hanno rintracciato nei pressi di un bar situato a poca distanza, ma quando hanno cercato di avvicinarlo l’uomo ha recuperato l’ascia che aveva nascosto all’interno di un vaso e si è scagliato contro i poliziotti, sferrando un colpo dall’alto in basso verso il volto di un agente, che solo grazie alla prontezza di riflessi è riuscito a schivare il pericolosissimo fendente.
L’uomo, identificato per S.F., 44enne del posto, è stato disarmato e bloccato.
In considerazione del suo particolare stato di agitazione psicomotoria, è stato quindi condotto presso il pronto soccorso dell’ospedale di Tivoli, dove i sanitari hanno accertato che la sua condizione era dovuta ad una smodata assunzione di sostanze stupefacenti.
Al termine, l’uomo è stato arrestato.
Dovrà rispondere di tentato omicidio, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e porto in luogo pubblico di arnesi atti ad offendere.

 

Chiedimi TuttoChiedimi Tutto