Subiaco. In preda ai fumi dell’alcol aggredisce e stupra la madre 57enne che finisce in ospedale. 38enne del luogo arrestato dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

SUBIACO – È finita in ospedale, al San Giovanni Evangelista di Tivoli, la donna 57enne di Subiaco violentata dal figlio convivente di 38 anni.

È accaduto nella notte tra domenica e lunedì scorsi quando l’uomo, in preda ai fumi dell’alcol, ha aggredito ed abusato sessualmente della madre che già in passato aveva segnalato i comportamenti violenti del figlio.

Durante lo stupro la donna è riuscita a divincolarsi, probabilmente approfittando dei rallentati riflessi del figlio, ed è scesa in strada chiedendo aiuto ai vicini che l’hanno soccorsa avvertendo i Carabinieri.
I militari, puntualmente intervenuti, hanno richiesto l’intervento dei sanitari del 118 per poi raggiungere in casa l’uomo, ai polsi del quale sono scattate le manette.

La donna, dapprima condotta presso il locale nosocomio, “Santa Maria Goretti”, considerata la gravità delle sue condizioni, è stata poi trasferita all’ospedale di Tivoli, dove i sanitari, oltre agli evidenti segni delle percosse, hanno certificato l’avvenuta violenza sessuale.

Il figlio – ora in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli con le accuse di violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia – era “sotto osservazione” dei servizi sociali e ripetutamente in passato si era connotato come un soggetto dal comportamento violento e con problemi cronici con l’alcol.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top