Spettacolare incidente tra Tir sull’A1 in direzione sud tra il bivio A24 ed il bivio Diramazione Roma-Sud. Uno dei mezzi ha preso fuoco. Feriti non gravi i conducenti

Nola FerramentaNola Ferramenta

UNO SPETTACOLARE incidente stradale si è verificato nella mattinata di oggi, 12 Luglio, all’altezza del Km. 572 dell’Autostrada A1 in direzione sud, nel tratto compreso tre l’intersezione con l’A24 Roma-L’Aquila-Teramo e la Diramazione Roma Sud.

Erano circa le 4:30 quando due autoarticolati – per ragioni ancora al vaglio della Polizia Stradale – sono entrati in collisione scavalcando il newjersey e prendendo fuoco subito dopo aver invaso la carreggiata opposta.
In particolare uno dei due tir avrebbe tamponato l’altro il quale si è ribaltato ed ha urtato sulla barriera centrale, finendo con la motrice (il “trattore”) nella corsia di sorpasso della carreggiata opposta prendendo fuoco. Siamo nel tratto in cui le carreggiate nord e sud tornano ad unirsi dopo un breve percorso con ampia aiuola lenticolare a dividerle.

Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del 118, la Polizia Stradale, sei squadre dei Vigili del Fuoco del Comando di Roma – coadiuvate da autobotti ed autogru – oltre al personale di Autostrade per l’Italia della Direzione quinto Tronco di Fiano Romano.

I conducenti, entrambi sottoposti a cure mediche, non sono rimasti feriti in maniera grave.

Si è resa necessaria la chiusura totale del tratto autostradale, disposta alle ore 5.

Intorno alle ore 8 il traffico è stato sbloccato, con code sino a due chilometri in progressiva diminuzione.

Inevitabili i disagi, per chi viaggia verso Napoli con uscita obbligatoria sulla A24 Roma-L’Aquila-Teramo, per poi proseguire in direzione Roma est e quindi Raccordo Anulare in carreggiate interna, per poi riprendere la diramazione Roma Sud.
Quattro i chilometri di coda in direzione Firenze, anche causa detriti sulla carreggiata. Code in aumento tra il bivio Diramazione Roma Sud ed il bivio con l’A24 in direzione Teramo, con transito sulla sola corsia di emergenza.
Sul luogo dell’incidente sono presenti tutti i mezzi di soccorso, il personale di Autostrade per l’Italia e la Polizia Stradale.

Potrebbero interessarti anche...

Top