«Sicurezza partecipata» i Carabinieri incontrano i rappresentanti dei Comitati di Quartiere di Colleferro

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (RM) – Si è svolto ieri sera, a partire dalle ore 18 presso la Sala V.L. Moffa del Comune di Colleferro, un incontro estremamente importante ed interessante tra i Carabinieri ed i Presidenti dei Comitati di Quartiere della città, sul tema della “Sicurezza partecipata”.

Dopo aver colto l’occasione per una presentazione informale del nuovo Comandante della locale Compagnia dei Carabinieri – il Capitano Emanuele Meleleo, personalmente presente all’incontro – gli interventi sono subito entrati nel cuore dell’argomento trattato, evidenziando la tendenza tipica ad un aumento della microcriminalità che la contingente crisi economica generalizzata porta con sé.
E proprio sui “piccoli” reati come gli scippi, i furti in appartamento, il trucco dello specchietto,… si sono soffermati il Maresciallo Francesco Lullo della Stazione di Colleferro, il Comandante del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia, Masups Francesco Montesano, e lo stesso Comandante la Compagnia dei Carabinieri di Colleferro, il Capitano Emanuele Meleleo. Per ciascun tipo di reato sono stati forniti utili suggerimenti sulla condotta più opportuna a seconda delle tipologie di situazioni di pericolo.
Ai rappresentanti dei Comitati di Quartiere è stata spiegata l’importanza della collaborazione dei cittadini nel lavoro delle Forze dell’Ordine in generale e dei Carabinieri in particolare, il corretto uso del numero di emergenza 112 e la disponibilità dei militari dell’Arma a fornire risposte a qualsiasi quesito possa esser posto dal cittadino.

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro si sono resi disponibili a partecipare ad eventuali riunioni presso ciascun Comitato di Quartiere, anche in gruppi, per incontrare i cittadini direttamente e per affrontare in maniera più approfondita i temi inerenti la “Sicurezza partecipata” e le eventuali problematiche specifiche che dovessero essere evidenziate.