• Senza categoria

Sequestrate dal Naf 5 tonnellate di prodotti alimentari cinesi destinati a ristoranti di Roma, Lazio e Abruzzo

Nola FerramentaNola Ferramenta

I prodotti alimentari sequestrati dal Naf

I prodotti alimentari sequestrati dal Naf

ROMA – Un’operazione congiunta tra il Nucleo Agroalimentare Forestale dell’Abruzzo e quello del Lazio, ha portato ieri al sequestro di circa 5 tonnellate di prodotti alimentari “made in China” destinati al circuito dei ristoranti cinesi nel centro Italia.

Dal controllo, che i Forestali hanno effettuato agli inizi di settembre a Lanciano (Ch), su un autocarro e presso un ristorante cinese della zona, sono emerse numerose irregolarità nel confezionamento e nella tracciabilità dei prodotti destinati alla vendita.

Le indagini, del personale del NAF (Nucleo Agro-alimentare e Forestale) dell’Abruzzo e del Lazio presso un deposito della capitale, hanno permesso di rinvenire numerose confezioni di alimenti prive di un’adeguata etichettatura e che si presentavano in condizioni igienico sanitarie precarie.

Al termine dei controlli sono state sequestrate diverse quantità di germogli di soia, gnocchi di riso white rice cake e di rice stick, per un totale di 5 tonnellate.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top