Segni. Riunione conviviale per gli auguri di buon Natale dell’Asd Calcio

Nola FerramentaNola Ferramenta

SEGNI (RM) – Riceviamo e pubblichiamo il resoconto dell’incontro per gli auguri di Natale dell’Asd Calcio Segni.

«Riuscitissima ed apprezzatissima è risultata la manifestazione conviviale per gli scambi augurali natalizi organizzata, dal sempre e più dinamico presidente della Asd Segni Calcio, Alfredo Capaldo, presso un notissimo ed ottimo ristorante segnino, alla quale ovviamente erano presenti tutte le squadre calcistiche dei ragazzi, rigorosamente in tuta di rappresentanza, accompagnati dai rispettivi genitori; disciplinatamente disposte nei vari settori loro assegnati con a capo i loro dirigenti e mister, anch’essi nella bella divisa di rappresentanza. In un locale, approntato con festoni natalizi, la manifestazione si è protratta per più di 5 ore ed alla presenza di più di 220 persone che hanno partecipato più di una volta con sonore risate, e, al simpatico e mai tramontato gioco della tombola al quale hanno partecipato solo i chiassosi e simpatici ragazzini.

Ai vincitori, (ambi, terni ecc. ecc.) delle tre tombolate sono stati regalati indumenti da gioco. Uno notevole smorzo economico è stato compiuto, ancora una volta, dalla società Asd Segni Calcio per aver fatto dono, a ciascun piccolo calciatore dell’ormai ”famosissimo calendario”, nel quale era raffigurata la propria squadra nella sua interezza e le foto dei singoli giovani calciatori posti a corona della stessa. Inoltre sono stati premiati allenatori e dirigenti di ogni staff tecnico; ma più apprezzata è risultata la premiazione delle segretarie che con il loro lavoro, sempre dietro le quinte ma efficace ed efficiente, contribuiscono, giorno dopo giorno, alla crescita della Asd Segni Calcio. Ha preso la parola in ultimo il presidente Alfredo Capaldo (n. d.r. non è riuscito a mangiare né lui né alcuni altri dirigenti poiché sempre attenti e presenti per appianare ogni piccolo dettaglio al fine della buona riuscita della festa) che ha ringraziato tutti i presenti, sia per la partecipazione sia per la passione con cui hanno vissuto questa manifestazione che assume dei toni di una grande e bella famiglia., questa socializzazione, così calda e partecipe, è la forza motrice per continuare a far bene.

Un omaggio ed un ricordo particolare è stato rivolto, poi, dal presidente Capaldo a tre pionieri dell ‘Asd Segni Calcio: Alfredo Collacchi, Renato Barni, Vincenzo Vari, scomparsi da anni ma sempre presenti nel cuore della Asd Segni Calcio sia per la dedizione sia per l’amore spassionato con cui hanno amato lo sport ed in particolare il calcio. Infine, a conclusione della serata, una graditissima sorpresa per il piccolo Matteo Sinibaldi che ha spento una torta con 8 candeline sopra, ovviamente offerta dalla società calcistica» (Giancarlo Peccinetti).