• Senza categoria

Scippo, rapina, violazione delle norme sugli stupefacenti… 7 arresti nel weekend per i Carabinieri della Compagnia di Tivoli

Nola Ferramenta Natale 2019Nola Ferramenta Natale 2019

TIVOLI (RM) – Continuano i controlli del territorio nella periferia est della Capitale. Nel fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Tivoli ed i suoi reparti dipendenti hanno arrestato 7 persone per vari reati quali scippo, rapina, violazione delle norme sugli stupefacenti.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Tivoli hanno arrestato un cittadino romeno, di 42 anni, che dopo essersi impossessato di più capi di vestiario presso un negozio di abbigliamento sportivo, occultandoli sotto i vestiti da lui indossati, ha colpito con calci e pugni un addetto alla sicurezza che l’aveva scoperto. La sua azione violenta è stata interrotta dall’immediato intervento dei Carabinieri, che lo hanno bloccato e ammanettato. L’uomo sarà giudicato mediante il rito direttissimo, dovrà difendersi dall’accusa di rapina.

Sempre gli stessi Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato, presso una sala bowling, un 36enne per maltrattamenti ed atti persecutori nei confronti della compagna. Intervenuti su richiesta di aiuto della donna, i Carabinieri hanno sorpreso l’uomo proprio mentre l’aggrediva fisicamente. Sinceratisi delle condizioni della vittima, i Carabinieri hanno ammanettato e portato in caserma l’uomo.

I Carabinieri della Tenenza di Guidonia hanno, invece, arrestato due cittadini di etnia rom, di 23 e 34 anni, sorpresi in flagranza, mentre tentavano di forzare un distributore automatico all’interno di un’area di servizio.

I Carabinieri della Stazione di Roma Settecamini hanno arrestato in località Ponte di Nona, un 34enne e un 17enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri li hanno sorpresi proprio nell’atto di cedere a più acquirenti, svariate dosi di cocaina che nascondevano dentro un cespuglio. Immediatamente fermati, in loro possesso, i militari hanno trovato diverse dosi di crack e di cocaina, pronte alla vendita. Il 34enne sarà giudicato con il rito direttissimo, mentre il minore è stato accompagnato presso il Centro di Prima Accoglienza Minori di Roma.

Infine, i Carabinieri della Stazione di San Vittorino Romano, in via Ortona dei Marsi, hanno arrestato un 22enne sorpreso a cedere una dose di stupefacente ad un coetaneo. Il pusher è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo, mentre l’acquirente è stato identificato e segnalato alla Prefettura, quale assuntore.

Potrebbero interessarti anche...

Top