• Senza categoria

Sabato 21 e Domenica 22 Maggio Notte dei Musei e Giornata Internazionale Icom anche al Museo Archeologico di Segni

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

 

SEGNI (RM) – Anche il Museo Archeologico di Segni – e forse anche con più “spirito” di tanti altri – ha aderito alla Notte Europea dei Musei – Giornata Internazionale dei Musei e Paesaggi Culturali Icom (International Council of Museums).

In quest’ambito il Museo Archeologico di Segni, per l’occasione, ha allestito un interessante programma che si articola su due giornate (click sulla locandina per ingrandire •>).

Volantino Marmorato Expert Colleferro – Un regalo a tutto volume - 11-24 Luglio 2019

Museo-Archeologico-SegniSabato 21 Maggio apertura alle ore 18:30.
Presso il Museo Archeologico Comunale di Segni, inizierà ufficialmente “La notte dei musei” con aperitivo in musica.
Ad intrattenere la folla ci saranno i Folkgrass (Adriano Vittori, Riccardo Vari e Niccolò Parente) e gli Amilado (Maria Chiara Guidaldi e Henry Ccuno).
A seguire avrà luogo la presentazione del corso “Paesaggio architettonico e verde urbano: per la riqualificazione della città di Segni”, a cura dell’Associazione Amici del Museo di Segni.
In questo stesso contesto sarà presentato un Videomapping architetturale in 3D, a cura di Riccardo Bonanni.

Il giorno seguente, Domenica 22 Maggio, è previsto un pomeriggio all’insegna dell’“Urbantrekking archeologico”. Partenza alle ore 15:30 dal Museo Archeologico Comunale di Segni e passeggiata insieme all’istuttore di “Nordic Walking” lungo le mura poligonali e all’interno del centro storico.

All’iniziativa presenzieranno la Direttrice del Museo Archeologico di Segni, la d.ssa Federica Colaiacomo, il dr. Giuseppe Raviglia, Presidente del Comitato Soci locale della Banca di Credito Cooperativo di Roma, che sponsorizza l’evento, e rappresentanti del Comune che ha dato il patrocinio alla manifestazione.

Segni-Museo-Archeologico-630

Icom – International Council of Museums è l’organizzazione internazionale dei musei e dei professionisti museali impegnata a preservare, assicurare la continuità e a comunicare il valore del patrimonio culturale e naturale mondiale, attuale e futuro, materiale e immateriale.
Fondata nel 1946, Icom è un’organizzazione senza fini di lucro che riunisce oltre 34.000 aderenti nei 5 continenti.
Organizzazione non governativa (Ong), Icom è associato all’Unesco e gode dello status di organismo consultivo presso il Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite.
Il Comitato Nazionale Italiano di Icom è la principale associazione professionale del settore museale in Italia e si occupa di tutti i problemi strettamente connessi allo sviluppo e alla difesa della professione. Icom Italia ha promosso e coordina inoltre l’attività della Conferenza permanente delle Associazioni museali italiane.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top