Roma. Stazione Tiburtina. La Guardia di Finanza sequestra 26Kg di marijuana ed arresta un 30enne nigeriano

Nola Ferramenta ShopNola Ferramenta Shop

 

ROMAI militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno sequestrato 26 kg di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, nei pressi della Stazione Tiburtina, e tratto in arresto un cittadino di nazionalità nigeriana diretto verso il Nord Italia.

I Finanzieri del 3° Nucleo Operativo Metropolitano, durante un servizio di controllo economico territorio presso la Stazione Tiburtina, notavano un soggetto che, con fare estremamente guardingo e sospetto, era in procinto di salire su un pullman di lunga percorrenza diretto a Bologna, portando al seguito due valigie di grandi dimensioni tipo trolley.

Volantino Marmorato Expert Colleferro – Sull’onda del FUORITUTTO - 8-28 Agosto 2019

I militari, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, un 30enne nigeriano, decidevano di sottoporlo a controllo ed effettuavano una perquisizione dei due trolley. Tra gli effetti personali sono state scoperte 5 buste di colore nero contenenti 26 kg di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

La sostanza stupefacente sequestrata di ottima qualità, da cui avrebbero potuto ricavarsi oltre 143mila dosi, una volta immessa in circolazione nelle principali piazze del nord Italia, avrebbe fruttato 260mila euro.

Al termine delle attività, il cittadino nigeriano, residente a La Spezia, è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Roma in attesa del processo per direttissima in seguito al quale è stato condannato a tre anni di reclusione.

L’attività svolta testimonia l’incessante azione di contrasto ai traffici illegali da parte delle Fiamme Gialle sul territorio della Capitale, nel cui contesto rientrano i controlli intensificati nel quartiere San Lorenzo e zone limitrofe, operati sotto il coordinamento del Comando Provinciale di Roma.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top