• Senza categoria

Roma. Servizi antidroga della Polizia di Stato. 3 arresti nelle ultime 24 ore al Prenestino e al Tiburtino

Nola FerramentaNola Ferramenta

Polizia-notte

ROMA – Sono tre gli arresti eseguiti ieri dagli uomini della Questura di Roma che hanno individuato e bloccato altrettanti spacciatori.

Il primo pusher finito in manette è stato individuato nel pomeriggio, quando un equipaggio del Commissariato Prenestino, a seguito di una segnalazione di rissa tra stranieri, è stato inviato dalla sala operativa in via Tor de Schiavi.
Giunti sul posto, gli agenti hanno trovato un uomo ferito con delle abrasioni sul collo e sul viso, il quale ha riferito loro di essere stato aggredito senza alcun motivo da una persona che si trovava ancora nelle vicinanze.
Individuato dai poliziotti l’aggressore in una via adiacente, intento a darsi alla fuga dopo aver notato personale in divisa, lo stesso è stato fermato dopo una breve fuga.
Sprovvisto di documenti, lo straniero è stato perquisito e trovato in possesso, celate all’interno di una confezione di cartine per tabacco, di 71 dosi di marijuana.
Accompagnato per l’identificazione presso gli uffici della Polizia Scientifica l’uomo, risultato poi essere un 34enne originario del Bangladesh, già noto con anche diversi alias, è stato infine arrestato.

In piazza di Porta Maggiore il secondo arresto, verso le 23.00.
Gli agenti del Commissariato Esquilino, nel transitare nella piazza, hanno notato un repentino scambio di danaro tra tre persone. Accortosi della presenza dei poliziotti, il gruppo è scappato, ma dopo un breve inseguimento, l’uomo che era stato notato ricevere il denaro è stato bloccato.
Trovato con indosso diversi grammi di marjuana celati nello slip e, dopo una perquisizione domiciliare, con due etti di hashish nascosti nella sua abitazione, il 24enne del Bangladesh è stato infine accompagnato presso il Commissariato di Viminale e tratto in arresto.

Infine, l’ultimo arresto per droga è stato effettuato ad opera degli agenti del Commissariato Torpignattara i quali, con l’ausilio di alcune unità cinofile, poco prima della mezzanotte, nei pressi di via del Pigneto, hanno individuato e fermato un ragazzo con in tasca 27 pasticche di metanfetamine, del tipo mda/mdma.
Il 22enne originario del Mali, già conosciuto alle forze dell’ordine, accompagnato negli uffici del commissariato, è stato quindi arrestato.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top