Roma. Riaperta la fermata “Spagna” della linea A della metropolitana. Tempi brevi per “Repubblica”, più lunghi per “Barberini”

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

ROMA (F.B.) – Dopo un mese e mezzo di chiusura ha riaperto nel pomeriggio di ieri, 7 Maggio, la fermata di Spagna della metropolitana romana.
Dalle 18 in poi, come confermato da Atac (Azienda per i Trasporti Autoferrotranviari del Comune), le vetture hanno ripreso le loro corse quotidiane.
Si riduce così il numero di fermate chiuse nella Capitale passando da tre a due, attualmente non ancora funzionanti Repubblica e Barberini.

L’inattività della stazione venne annunciata lo scorso 23 Marzo dopo il sequestro da parte della magistratura dell’adiacente Barberini in seguito ad un incidente avvenuto sulla scala mobile.
Sulla base di ciò, il responsabile di esercizio dei meccanismi di traslazione di Spagna ha deciso di chiudere l’impianto (della stessa tipologia di Barberini) per migliorare le prestazioni e garantire l’incolumità dei viaggiatori, con conseguente serrata dell’intera zona.

Nonostante le altre due siano ancora inattive, la linea bus di supporto MA10 “Termini-Flaminio” è una rassicurante alternativa per i molti pendolari, data la sua efficienza di servizio.
Gli ultimi test di sicurezza a Spagna che hanno dato esito positivo sono stati effettuati nel pomeriggio dall’Ufficio speciale trasporti a impianti fissi (Ustif) e nei giorni precedenti dall’azienda costruttrice delle scale, l’Otis.

Settimana Lenovo Marmorato Expert Colleferro

Ottimisticamente la riapertura della struttura era prevista prima di Pasqua, mentre per Repubblica il Comune ha stimato l’ottimizzazione degli ultimi collaudi tecnici per la data del 10 Maggio, ma per ora si tratta solo di una dichiarazione.
Al contrario la faccenda Barberini andrebbe per le lunghe: sarà necessario prima attendere il dissequestro per poi dare il via ai lavori di messa in sicurezza.

A complimentarsi sul lavoro effettuato da tecnici e manutentori è stato l’assessore alla Mobilità di Roma Linda Meleo esprimendo la sua fiducia per una riorganizzazione delle altre due stazioni nel minor tempo possibile.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top