• Senza categoria

Roma. Isole a luci rosse appena fuori dall’Eur. Parte il “Progetto Michela” del IX Municipio

Nola FerramentaNola Ferramenta

prostituta

ROMA«Ieri (3 Novembre – ndr) c’è stato il primo tavolo tecnico interistituzionale e domani (5/11) pomeriggio incontreremo associazioni e Comitati di Quartiere. Cercheremo di fare la proposta migliore nel tempo più rapido possibile perché dobbiamo dare risposte urgenti ai cittadini. È finito il tempo di gettare la palla in tribuna e dire “Di questo problema se ne deve occupare qualcun altro”».

È con questi termini che Andrea Santoro, Presidente del IX Municipio di Roma Capitale, ha dato il via al Progetto Michela (dal nome della prostituta romena che nel 2012 si salvò per miracolo da un agguato a opera di un gruppo di criminali).

È proprio di questo si tratta… L’idea è quella di limitare il fenomeno della prostituzione stradale che imperversa in “maniera disorganica” sulle 23 arterie che ricadono all’interno del IX Municipio.

Stiamo parlando di Viale Europa, viale America, largo del Ciclismo, piazza Barcellona, viale dell’Agricoltura, viale dell’Industria, viale dell’Oceano Pacifico, via Pontina (a Spinaceto), piazzale Dino Viola, via Ardeatina (a Santa Palomba), via di Frigoria (a Castel Romano), via Laurentina…

L’idea del Presidente del IX è quella di concentrare, o se si preferisce “decentrare”, il fenomeno nelle aree esterne al centro abitato.

Il tavolo tecnico interistituzionale cui si riferisce Santoro – che si è riunito alla presenza dei rappresentanti del Gabinetto del Sindaco, della Prefettura di Roma, della Polizia Locale di Roma Capitale, dei dipartimenti delle Pari Opportunità e Politiche sociali e dell’Asl – dovrà portare al coordinamento ed alla realizzazione del Progetto Michela, una sorta di “zoning” dell’area di riferimento.

Da domani parte anche il confronto con le associazioni ed i Comitati di Quartiere al fine di avviare definitivamente il progetto con l’intento di portarlo a termine nel più breve tempo possibile, anche per dare una risposta alle quotidiane segnalazioni dei cittadini.

«Vorrei che il 2015 fosse l’anno in cui riusciamo a liberare l’Eur dalla prostituzione – ha affermato il Presidente del IX, osservando che – potrebbe esserci un’ordinanza del presidente del municipio».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top