• Senza categoria

Roma. Incidente mortale sul Gra. Si è costituito il 38enne alla guida della Ford Kuga

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROMA[AGGIORNAMENTO] Si è costituito il 38enne, residente a Pescara e domiciliato a San Benedetto del Tronto, che era alla guida dell’auto che ha causato l’incidente sul Grande Raccordo Anulare di Roma, nel quale un uomo di 67 anni è morto sul colpo.

L’uomo, a bordo di una Ford Kuga, nella notte di Mercoledì 23 Luglio ha tamponato una Fiat Multipla (•>), provocandone il ribaltamento. Coinvolte nell’incidente quattro persone, due per ciascuna auto. Il passeggero della Multipla è deceduto sul colpo, mentre il conducente ha riportato lesioni gravissime.
Gli occupanti della Ford Kuga, risultata essere intestata a una ditta di noleggio con sede a Pescara, si erano dileguati senza prestare soccorso e lasciando l’auto sul posto.

Secondo quanto dichiarato da egli stesso, dopo l’incidente, l’uomo, in stato confusionale, si sarebbe allontanato dall’auto in compagnia di una donna polacca residente a Martinsicuro che viaggiava con lui. I due si sarebbero recati in taxi in un hotel della Capitale per poi prendere all’indomani un autobus che lo avrebbe riportato a San Benedetto del Tronto. L’uomo è stato poi accompagnato all’ospedale civile Madonna del Soccorso per curare le lesioni riscontrate e ritenute compatibili con l’incidente.

Sulle motivazioni del comportamento sono in corso accertamenti da parte della Polizia Stradale di San Benedetto del Tronto e di quella di Roma. I relativi esiti verranno riferiti all’Autorità Giudiziaria della capitale che ha aperto un fascicolo.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top