Roma. Incendio a Torre Maura. Una donna intossicata trasportata in ospedale. Evacuate 15 unità abitative delle quali tre molto danneggiate

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROMA – Erano da poco trascorse le 8 della mattina di oggi, 11 Aprile, quando – per cause ancora in corso di accertamento – un terribile incendio è divampato all’interno di un appartamento al primo piano di Via delle Pispole a Torre Maura.

Sul luogo dell’incendio sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato, quelli della Polizia Locale di Roma Capitale, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco ed i sanitari del 118.

L’intervento della Polizia Locale ha anticipato l’arrivo dei vigili del fuoco e delle altre forze dell’ordine ed ha consentito di coordinare i primi soccorsi.

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

Le fiamme, originatesi in una unità abitativa posta al primo piano, hanno rapidamente aggredito le suppellettili dell’appartamento, attingendo anche l’unità abitativa posta al piano superiore.

Nell’edificio, abitato per lo più da famiglie con anziani in casa, si è ben presto diffuso il panico, e molti degli occupanti sono stati portati all’aperto a braccia dagli operanti delle forze dell’ordine intervenuti.

Gli effetti dell’incendio avrebbero potuto essere ben più gravi se la pattuglia del Gruppo Sicurezza Pubblica Emergenziale che casualmente si trovava in prossimità dell’edificio andato in fiamme, non fosse tempestivamente intervenuta, dando l’allarme.

Al termine delle operazioni di contenimento e spegnimento del rogo, le verifiche effettuate hanno portato all’evacuazione per 15 unità abitative delle quali almeno tre pesantemente danneggiate.

Sono ancora in corso le verifiche tecniche da parte dei Vigili del Fuoco tese a stabilire le cause dell’incendio, dal momento che la proprietaria dell’appartamento in cui è divampato il rogo non ha saputo fornire indicazioni utili.

Una donna è stata trasportata al Sant’Eugenio per intossicazione da fumo. Mentre gli altri residenti evacuati sono stati affidati alle cure degli operatori della Sala Operativa Sociale che hanno fornito alcune coperte e generi di prima necessità.

[AGGIORNAMENTO] Tutti i condomini hanno potuto far rientro nelle rispettive abitazioni. La signora è a casa ed è in buone condizioni di salute. Romoletto, il suo cane, è introvabile…

 

Potrebbero interessarti anche...

Top