• Senza categoria

Roma. In fuga dopo una rapina in farmacia. 58enne di origini casertane bloccato ed arrestato dalla Polizia

Nola FerramentaNola Ferramenta

Rapina Casilino -f01

ROMAÈ stato individuato e bloccato pochi minuti dopo aver commesso una rapina ai danni di una farmacia di via Andria, al Casilino.

58 anni, originario di Caserta, l’uomo – intorno alle ore 13:20 – è entrato nella farmacia pistola in pugno, ed insieme ad un complice si è fatto consegnare il denaro contante presente in cassa – circa 500 euro – ed un telefono cellulare di uno dei dipendenti.

Rapina Casilino -f02Entrambi con indosso due caschi integrali, sono poi fuggiti a bordo di uno scooter.
Immediata la chiamata “113”.

Gli agenti del Reparto Volanti della Questura accorsi sul posto hanno ascoltato le testimonianze delle vittime della rapina, le quali hanno fornito le descrizioni dei 2 malviventi e del loro mezzo di fuga, un grosso scooter di colore scuro.
Una veloce “battuta” della zona e uno dei poliziotti ha notato uno scooter nero poco distante dalla farmacia.
Motore ancora caldo, il motociclo era parcheggiato di fronte ad un bar.
Approfondendo il controllo anche all’interno del bar, gli agenti hanno notato un uomo vestito come descritto dai dipendenti della farmacia appena rapinata.

Resosi conto di essere stato individuato, il malvivente ha tirato fuori una pistola puntandola contro i poliziotti; prontamente è stato bloccato e disarmato.
Accompagnato negli uffici di Polizia, è stato identificato per F.D., 58enne originario di Caserta già noto alle Forze dell’Ordine per diversi precedenti penali.
Perquisito, oltre alla pistola – una Smith & Wesson calibro 357 Magnum rifornita con 7 cartucce – aveva con sé un passamontagna.
Perquisendo la sua abitazione inoltre è stata trovato e sequestrato anche un fucile ad aria compressa con munizioni, una fondina per pistola e due coltelli. Sequestrato anche lo scooter in quanto mezzo utilizzato per compiere il reato.

Sono attualmente in corso ulteriori indagini da parte degli investigatori del Commissariato Casilino volte alla ricerca del complice.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top