• Senza categoria

Roma. Esquilino. Controlli straordinari della Polizia. 4 arresti per spaccio di droga e furto aggravato

Nola FerramentaNola Ferramenta

Auto della Polizia 113

ROMA – Come disposto dal Questore Nicolò D’Angelo, ieri pomeriggio, 23 Ottobre, gli agenti del Commissariato Esquilino, diretto dalla dottoressa Agnese Cedrone e coadiuvati dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed al contrasto dei fenomeni della microcriminalità e del degrado nella zona di competenza ed in particolare all’interno del Parco del Monte Oppio, di piazza Vittorio e nei giardini limitrofi, controlli estesi anche alle adiacenti via Giolitti, via Gioberti e via Principe Amedeo.

Nel corso dell’attività sono state identificate oltre 70 persone, 45 delle quali straniere. 7 di queste, trovate prive di regolare permesso di soggiorno, sono state accompagnate presso l’Ufficio Immigrazione per la verifica della loro posizione in relazione alle vigenti leggi in materia.
Verifiche anche all’interno di alcuni esercizi commerciali ad alcuni dei quali, a seguito delle violazioni riscontrate, sono state elevate 13 sanzioni amministrative per un totale di 111.412,66 euro.

In piazza Vittorio, gli agenti della Squadra Investigativa hanno proceduto all’arresto di due cittadini stranieri, di 29 anni e 25 anni, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Nei confronti del primo è stata notificata anche un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere, sempre per stupefacenti, emessa dal Tribunale di Roma. Nella circostanza, sono stati sequestrati circa 40 grammi di marijuana.

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

In via Machiavelli invece, gli agenti del Commissariato hanno arrestato un italiano resosi responsabile di furto aggravato nei confronti di un’anziana donna.
L’uomo, 36enne, dopo aver avvicinato la vittima mentre usciva da un negozio di elettronica, le ha sottratto il portafoglio dalla borsetta.
Quando l’anziana se ne è accorta, ha cercato di bloccare il malvivente ma questi, riuscito a sottrarsi dalla presa, è riuscito a fuggire.
Intercettato dai poliziotti, è stato bloccato. Indosso nascondeva anche un coltello a serramanico di circa 20 cm., che è stato sequestrato.
Accompagnato negli uffici del Commissariato, l’uomo è stato arrestato per furto aggravato e denunciato per il possesso del coltello.

L’ultimo arresto è stato effettuato in via del Monte Oppio, dove un cittadino di etnia rom di 50 anni, si è reso responsabile, insieme ad altre due persone rimaste ignote, di furto aggravato su un veicolo in sosta.
L’uomo, è stato bloccato dopo un inseguimento da parte degli agenti del Reparto Prevenzione Crimine.
I tre ladri, quando hanno visto avvicinarsi la pattuglia della Polizia, sono scesi dall’autovettura sulla quale stavano effettuando il furto e si sono dati a precipitosa fuga con un’altra auto. Ad elevata velocità e per alcuni tratti anche contromano, l’auto in fuga ha cercato di seminare i poliziotti, che in via Guicciardini sono però riusciti a raggiungerli.
Due di loro sono riusciti a far perdere le proprie tracce, mentre il conducente, bloccato dagli agenti, è stato accompagnato presso gli uffici del Commissariato, dove è stato arrestato per furto aggravato.
Proseguono le indagini per l’identificazione dei due complici.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top