• Senza categoria

Roma. Controlli antidroga della Polizia a San Basilio. Denunciata una coppia che aveva in casa marijuana, hashish ed una pistola elettrica “taser”

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROMAContinuano i controlli “a tappeto” della Polizia di Stato nelle zone di San Basilio più interessate dal fenomeno dello spaccio, in particolare nell’area detta del “bar della coltellata”.

Ancora una volta si è rivelato fondamentale il fiuto dei cani anti droga, che nel pattugliare via Corinaldo, dopo una azione diversiva resasi necessaria per neutralizzare le “vedette”, hanno permesso di rinvenire in una fessura nel muro di cinta di un condominio, due involucri in cellophane con all’interno 50 dosi di cocaina e 30 di marijuana, oltre a varie stecche di hashish pronte per la vendita al dettaglio.

I poliziotti del Commissariato San Basilio, diretto da Massimiliano Maset, hanno proseguito nei controlli, individuando un’abitazione utilizzata come base per lo spaccio da due pusher, un uomo ed una donna, 43 e 41 anni.

Alla presenza dei familiari dei due, resisi al momento irreperibili, gli investigatori hanno effettuato una perquisizione domiciliare rinvenendo, nascosti in una intercapedine, due involucri con all’interno oltre 50 grammi di hashish, un bilancino elettronico di precisione ed un foglio manoscritto recante verosimilmente la contabilità dello spaccio.

Inoltre, nella camera da letto, gli agenti hanno sequestrato altri due contenitori contenente marijuana e hashish ed una pistola elettrica “taser”, nonché una somma di denaro probabile provento dell’attività illecita.

I due sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per detenzione al fine di spaccio e per la detenzione illegale di un’ arma, mentre proseguono le indagini degli investigatori finalizzate al loro rintraccio.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top