Roma. Controlli antidroga dei Carabinieri a Tor Bella Monaca. Fermata banda di spacciatori tra cui un “coltivatore fai da te”. 6 persone in manette

ROMAAncora controlli dei Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca nelle note piazze di spaccio del quartiere. In poche ore sono finite in manette 6 persone.

Una banda di 4 spacciatori, due cittadini romani, uno originario di Cosenza e un cittadino romeno, di età compresa tra i 21 e i 30 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine, sono stati trovati, in viale dell’Archeologia, in possesso di 60 dosi di cocaina e circa 800 euro, ritenute provento dello spaccio.
I pusher si “spartivano” letteralmente la piazza di spaccio infatti, i Carabinieri li hanno notati ognuno ad un angolo della strada, da dove tenevano sotto controllo ogni passaggio, alla ricerca di possibili acquirenti.

Un 27enne del Marocco, invece, è stato sorpreso a spacciare alcune dosi di cocaina ad un giovane. Fermato e controllato e stato trovato in possesso di una decina di dosi della stessa sostanza e denaro contante.

Infine, al termine di un servizio di osservazione e pedinamento, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno fermato per un controllo un 54enne romano, senza occupazione e con precedenti.
I Carabinieri hanno perquisito la sua abitazione, in via Ravanusa, trovando al suo interno 25 dosi di hashish e 4 piante di cannabis indica. Trovato anche materiale per la lavorazione e preparazione in dosi.
L’uomo è finito in manette.

Due degli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari mentre gli atri sono stati portati in caserma e trattenuti, in attesa del rito direttissimo.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top