Roma. Condotto in Commissariato perché in possesso di un coltello a serramanico aveva in bocca un involucro con 16 grammi di eroina. 39enne arrestato dalla Polizia

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROMA – Nel corso di un normale controllo del territorio da parte degli uomini del Commissariato Porta Pia di Roma, diretto dal Dr. Angelo G. Vitale, gli agenti operanti hanno controllato un uomo che si muoveva con fare sospetto nell’area dell’autostazione Tibus di Piazzale Tiburtina.

All’esito del controllo l’uomo, 39enne de L’Aquila, veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico.
Per questa ragione veniva condotto presso gli uffici del Commissariato per l’identificazione e le indagini del caso.

L’agitazione dell’uomo ed il fatto che non parlava con la normale articolazione facciale hanno destato l’attenzione degli agenti che lo costringevano letteralmente a rigurgitare quanto aveva nel cavo orale.

In particolare veniva verificato esserci un involucro contenente ben 16 grammi di eroina.
Alla preventivata denuncia a piede libero per possesso abusivo di arma atta ad offendere, il 39enne veniva così tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo, peraltro febbricitante, veniva quindi trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito per direttissima che si svolgerà nella mattinata di domani.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top