Roma. 53enne romeno ricercato ruba uno smartphone e viene arrestato dalla Polizia

Nola FerramentaNola Ferramenta

Furto smartphone
ROMA
– Era ricercato dalle Forze dell’Ordine in quanto colpito da un Provvedimento di Custodia Cautelare in carcere per scontare una condanna per furto aggravato, l’uomo arrestato ieri dalla Polizia in via della Magliana.

L’indagine lampo – che ha permesso di individuare il malvivente – è stata condotta ieri pomeriggio dagli agenti del Commissariato di San Paolo.
A dar corso agli accertamenti è stata la segnalazione di un cittadino, il quale, passeggero della linea del tram “8”, ha denunciato di aver subito poco prima il furto del proprio smartphone.

La vittima ha raccontato agli investigatori di aver attivato – nel suo apparecchio elettronico – una cosiddetta “applicazione” in grado di tracciare il percorso del cellulare.
E’ stato all’interno di un bar di via della Magliana – dove il “segnale” si fermava – che poco dopo i poliziotti hanno individuato l’autore del furto; infatti entrando nell’esercizio commerciale gli agenti hanno notato un uomo, che alla loro vista ha prima nascosto un oggetto dentro la tasca del giubbotto, per poi cercare velocemente di allontanarsi.

Fermato per un controllo, è stato trovato in possesso proprio dello smartphone della vittima, oltre ad un altro telefono cellulare, che da successive verifiche è risultato anch’esso denunciato rubato da un altro passeggero della stessa linea di tram.

Identificato per N.C., cittadino romeno di 53 anni, l’uomo dopo essere stato condotto presso gli uffici di Polizia, è stato arrestato per il reato di furto.