• Senza categoria

Roma. 3 arresti ed un fermo in diverse operazioni della Polizia. I reati: furto aggravato, rapina e ricettazione

Nola FerramentaNola Ferramenta

Volante Polizia di Stato

ROMA3 arresti e un fermo effettuati nelle ultime ore dagli agenti della Questura.

Protagonisti del primo episodio due giovani rumeni sorpresi a rubare all’interno di un esercizio commerciale nella zona di Tor Vergata, bloccati all’uscita del negozio con merce in parte nascosta sotto le giacche ed in parte “indossata”.
Il sospetto dei dipendenti dell’attività è diventato certezza dopo che i due ragazzi si sono presentati alle casse senza nulla da acquistare, nonostante fossero stati notati entrare e uscire più volte dai camerini di prova, con diversi articoli di abbigliamento nelle mani.
La sicurezza del negozio ha così avvertito la Polizia.
Sul posto la Volante del Commissariato Romanina ha controllato i due giovani; uno di loro indossava una tuta da ginnastica prelevata dagli scaffali, mentre l’altro un paio di scarpe nuove, sempre prese nel negozio; inoltre – a seguito di perquisizione – i poliziotti gli hanno trovato sotto le giacche altre due magliette, già prive del dispositivo anti-taccheggio.
Identificati per V.D. e D.V.M., entrambi cittadini romeni di 18 e 19 anni, i due sono stati accompagnati negli uffici di Polizia e arrestati per il reato di furto aggravato in concorso.

Bloccato e arrestato ieri sera invece, un 33enne, originario della provincia di Salerno, dopo aver tentato di rapinare una donna nei pressi di uno sportello bancomat.
Quest’ultima, una 40enne peruviana, aveva appena prelevato del denaro contante quando è stata avvicinata dall’uomo, il quale, minacciandola con un coltello le ha chiesto i soldi.
Le urla della donna e l’aiuto di alcuni passanti lo hanno fatto desistere; dopo pochi attimi è giunta una pattuglia del Reparto Volanti, che con l’ausilio della Volante del Commissariato Casilino, è riuscita a raggiungerlo e bloccarlo.
Identificato per L.D., l’uomo aveva appena gettato in terra il coltello utilizzato nel tentativo di rapina appena effettuato. Accompagnato in Commissariato è stato arrestato.

Fermato inoltre dopo un inseguimento tra via Boccea e via Cornelia un 38enne romano – già noto alle Forze dell’Ordine per numerosi precedenti di Polizia – a bordo di uno scooter rubato.
L’uomo, avendo notato l’avvicinarsi della Volante della Polizia, si è repentinamente allontanato; non fermandosi all’alt dei poliziotti è stato inseguito e raggiunto dopo un paio di chilometri.
Identificato per D.C.C., il malvivente è stato sottoposto a Fermo di indiziato di delitto per ricettazione e denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top