Rocca Priora. Da oggi, 22 Ottobre, uffici comunali in smartworking. Il Sindaco Gentili è in quarantena. Positivo un dipendente dello staff

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROCCA PRIORA (Luciana Vinci)Negli articoli pubblicati nei mesi scorsi, dopo l’arrivo del Covid 19, abbiamo segnalato, più volte, la necessità di fare la massima attenzione per eseguire attentamente le regole, date dal Governo, per la “protezione necessaria” al fine di evitare i problemi di una malattia, che avrebbe creato, come lo è stato, gravi danni, in tutti i settori della vita.

Il Covid 19, dal suo arrivo, e sono mesi, continua con tutti i suoi guai , nell’intera popolazione mondiale.

Lo ripetiamo ancora una volta: i problemi gravissimi: sanitari, scolatici, economici, ed in tutti gli altri settori della vita ci sono: ma, la vita continua: tutti debbono lavorare: l’UNICA SALVAGUARDIA È LA “PROTEZIONE DELLA SALUTE IN TUTTI I MODI POSSIBILI”, E TUTTI DEBBONO RENDERSI CONTO DELLA NECESSITA’ DI ATTUARLA NEI MODI NECESSARI ED INDISPENSABILI.

Di seguito il “Comunicato stampa” giunto nella serata di ieri, 21 Ottobre:

«Questa mattina è arrivata la conferma della positività di un dipendente dello staff del Sindaco di Rocca Priora. Subito sono stati attivati i protocolli e avviate le indagini epidemiologiche da parte dell’Asl Roma 6.

Da questo pomeriggio inizierà la quarantena del Sindaco Anna Gentili, che nei giorni scorsi è stata a contatto con il suo collaboratore. Come lei anche quattro dipendenti resteranno in quarantena.

Proprio in queste ore si sta già provvedendo alla sanificazione degli uffici comunali e il 22 e il 23 ottobre la sede comunale resterà chiusa. Ma la macchina amministrativa e comunale non si fermerà, già da domani mattina gli uffici lavoreranno in smartworking e sarà possibile contattare il comune attraverso il numero unico 06 99 18 00 87 o le email indicate qui •>.

«Ogni giorno siamo sempre molto attenti, indossando la mascherina e seguendo tutte le misure. E questo vale sia per me, sia per i miei collaboratori e le mie collaboratrici.
Purtroppo però questo virus colpisce senza che ce ne accorgiamo. E per questo sento di dover mettere in campo il più alto senso di responsabilità, nei confronti della salute dei dipendenti comunali e della cittadinanza tutta.
Mi sono confrontata a lungo con il mio medico e con l’equipe Covid-19 dell’Asl che da marzo ci sta supportando ogni giorno nella gestione dei casi positivi e, seppur abbiamo mantenuto sempre le giuste distanze e i dispositivi di protezione personali con la persona oggi risultata positiva, è mio dovere tutelare la salute della mia Comunità.
Da oggi pomeriggio trasferisco il mio ufficio a casa. Passerò lì i miei giorni di quarantena, lavorando sempre al fianco della mia città. Il mio pensiero va a tutte le persone che si trovano ad affrontare il Covid-19, a tutti noi faccio il più grande in bocca al lupo. Ieri abbiamo riconvocato già con modalità online il Consiglio Comunale e questo mi permetterà di seguire i lavori dell’aula partecipando da remoto. Nei prossimi giorni, seguendo le indicazioni dell’Asl mi sottoporrò al tampone.
Abbiamo detto sempre che in una comunità nessuno è solo, ed ora lo dico più convinta che mai, perché mi sentirò meno isolata, sapendovi al mio fianco». (F.to Anna Gentili – Sindaco di Rocca Priora)

 

Potrebbero interessarti anche...

Top