Rocca Priora. “Alla stagione dei fiori”: Sabato 21 Novembre nuovo appuntamento culturale online con la mostra “Paesaggi di Terre” di Elena De Santis

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROCCA PRIORA (Anna Maria PesceLuciana Vinci) – Come sempre, gli “Eventi del Polo Culturale” di Rocca Priora hanno avuto grande successo, che ci sarà pure nei prossimi avvenimenti, anche se “online”, in quella splendida sede del Museo Robazza, Museo che ha fatto definire Rocca Priora “Città d’Arte”, che è situato nella parte più bella e panoramica del paese, e dove il Vescovo Giacci edificò questo Palazzo della Cultura, alla fine del 1800, per l’Asilo e la Scuola dei bambini del posto.

Nel Programma dell’evento troviamo: Sabato 21 Novembre 2020, alle 17:30 su Google Meet l’inaugurazione online della mostra curata dal Museo Benedetto Robazza.

Dopo il successo del I atto de La Bohéme andato “in scena” Sabato scorso, Sabato 21 Novembre torneranno ad accendersi i pc, i cellulari e i tablet per immergersi in una nuova parentesi culturale dedicata questa volta alla fotografia.

Alle ore 17:30 sulla piattaforma Google Meet si terrà la prima inaugurazione online del nostro Polo Culturale: “Paesaggi di terre” di Elena De Santis.

· La mostra fotografica a cura del Museo Benedetto Robazza, vuole indagare il progetto “Ma.terra” dell’architetta Elena de Santis: “Ma.terra è un progetto che racconta la bellezza del materiale terra nelle sue forme costruttive e artistiche. La terra parla dell’uomo, delle sue origini, ed è incredibile scoprirne il profondo significato. La terra siamo noi.
Ma.terra è uno studio che nasce dopo alcuni anni di sperimentazioni artistiche con materiali naturali, nel particolare la terra, e vuole raccontarne la bellezza e le potenzialità espressive (vedi progetto Obiettivo Terra – Into Earth)”.

«Il nome – continua larchitetta de Santis – riflette sulla duplicità del significato della parola ’Ma’, che in Hindi significa Madre, madre terra, una creatura da amare e rispettare, e la parola ’materiale’, ’materia’. Noi uomini veniamo dalla terra, ci nutriamo grazie ad essa, e torneremo terra un giorno».

​L’appuntamento con l’inaugurazione, che rientra nel calendario di eventi digitali, curati dalla Professoressa, Vicesindaco e Assessore Carmen Zorani, in collaborazione con il Polo Culturale, è per Sabato 21 Novembre alle ore 17:30 “SOLO ONLINE” su Google Meet.
Questo il link per collegarsi: https://meet.google.com/xoq-xxpz-tue

Per conoscere più da vicino il Progetto “Ma.terra” si può visitare https://www.facebook.com/elena.desantis.ma.terra.studio/

 

Potrebbero interessarti anche...

Top