• Senza categoria

Rocca Priora. Al Santuario Madonna della Neve dal 6 al 13 Gennaio cerimonie per l’Ottavario dell’Epifania

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROCCA PRIORA (RM) – In pochissimi centri si continua a festeggiare l’Ottavario dell’Epifania, evento ideato nel 1836 da San Vincenzo Pallotti, fondatore dei Padri Pallottini, tenuto, ogni anno, nella bellissima e storica chiesa romana, dedicata a Sant’Andrea della Valle, e dove veniva allestito un bellissimo presepio con i personaggi natalizi, realizzati ad altezza d’uomo.

Rocca Priora. San Vincenzo Pallotti ideatore Ottavario Epifania

Rocca Priora. San Vincenzo Pallotti ideatore Ottavario Epifania

Queste pregevoli statue, alcuni decenni fa, vennero donate al Vaticano per il presepio allestito in Piazza San Pietro, e, da allora, la tradizione dell’Ottavario è quasi scomparsa.

Ma, Rocca Priora, per più motivi, strettamente legata ai Padri Pallottini fin dal loro arrivo: 1858, ha conservato ben salda questa tradizione, tanto che il Sacro Ottavario dell’Epifania si terrà, nel Santuario Madonna della Neve, dal 6 al 13 gennaio 2017.

Il programma, predisposto dall’attivissimo rettore del Santuario, don Ciprian Eugen Agu, è il seguente: ogni sera alle ore 16.15: Rosario, Litanie, Benedizione Eucaristica, e alle 17.00: Solenne Celebrazione con Omelia, affidata sempre a personalità religiose diverse, come saranno diverse ogni sera le Associazioni che parteciperanno alle cerimonie.

Rocca Priora. San Vincenzo Pallotti predica a San Pietro

Rocca Priora. San Vincenzo Pallotti predica a San Pietro

Tra gli eventi più seguiti ricordiamo che, Martedì 10 Gennaio, le Coppie di Sposi, che nel 2016 hanno celebrato il 25° – 50° – 60° Anniversario di Matrimonio, rinnoveranno coralmente il loro “Si”, e Giovedì 12: si terrà la Solenne Liturgia Greco-Bizantina, celebrata dai Padri Basiliani dell’Abbazia San Nilo di Grottaferrata.

Infine, Venerdì 13: concluderà il Sacro Ottavario il Vescovo Tuscolano, mons. Raffaello Martinelli, con la partecipazione del Clero locale e delle Confraternite di Sant’Antonio Abate e San Biagio.

Al termine della cerimonia religiosa ci sarà il tradizionale Bacio al Santo Bambino!

Luciana Vinci

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Top