• Senza categoria

Processo Cerroni. Tra le richieste per costituzione di parte civile anche Ariccia, Pomezia, Albano Laziale e Anzio

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

Manlio Cerroni

Manlio Cerroni

ROMA – Breve udienza, dedicata agli atti preliminari all’apertura del dibattimento, del processo che vede imputati a Roma Manlio Cerroni, gestore della discarica di Malagrotta e di altre analoghe imprese, l’ex presidente della Regione Lazio Bruno Landi e altre 5 persone che con Cerroni hanno lavorato nella gestione dei depositi di rifiuti.

Nell’udienza di oggi i giudici della Prima Sezione Penale del Tribunale hanno raccolto le richieste di costituzione di parte civile presentate da una miriade di persone nonché, tra gli altri dal Ministero dell’Ambiente, dalla Regione Lazio, dal Comune di Roma nonché dal Wwf, Legambiente, Codici, varie associazioni ambientaliste e numerosi comuni della Regione tra i quali Rocca di Papa, Genzano di RomaAriccia, Pomezia, Albano Laziale e Anzio.

Analoghe istanze anche da decine di cittadini residenti soprattutto nella Valle Galeria. Tra le richieste invece non c’è stata quella della Provincia di Roma ma al suo posto c’è stata la costituzione di una persona assistita dall’avvocato Giuseppe Rossodivita. Sempre oggi i difensori degli imputati hanno presentato al Tribunale istanze per ottenere la revoca di misure cautelari che li costringono o al soggiorno obbligato o all’obbligo di presentarsi periodicamente a firmare il registro dei sorvegliati. Il processo riprenderà il 23 giugno prossimo per decidere sulle varie istanze ed eccezioni presentate dalle parti.

Settimana Lenovo Marmorato Expert Colleferro

 

Potrebbero interessarti anche...

Top