La posizione del “Meetup Colleferro 5 Stelle” in merito alla designazione degli scrutatori referendari

Nola FerramentaNola Ferramenta

referendum2016

COLLEFERRO (RM) – Riceviamo e pubblichiamo dal “Meetup Colleferro 5 Stelle” un comunicato riguardante la designazione degli scrutatori referendari.

«Vista la discrezionalità che concede la normativa riguardante la nomina degli scrutatori di seggio nella formazione delle graduatorie (leggi 95/89 e 53/90 modificate dalla legge 120/99) il Meetup Colleferro 5 Stelle propone all’Amministrazione di Colleferro e ai componenti della Commissione Elettorale Comunale che si facciano carico di introdurre quale titolo di priorità ai fini della nomina a incarichi relativi alla formazione dei componenti delle sezioni elettorali del Comune, la valutazione dello stato di disoccupato/inoccupato e di scegliere in modo prioritario (fra quei cittadini che hanno espresso la propria disponibilità nell’apposito albo) quelli appartenenti a fasce sociali deboli da individuare di concerto con i Servizi Sociali.

Le leggi di riferimento sopra menzionate prevedono l’istituzione e la tenuta da parte dell’ufficio elettorale di un albo di persone idonee ad espletare le mansioni di scrutatore di seggio. I requisiti necessari per poter partecipare sono: 1) l’essere elettori del comune; 2) il possesso della licenza di scuola media inferiore; 3) il non trovarsi in alcuna delle condizioni previste dall’art. 38 del T.U. 361/57 e dall’art.23 del T.U.570/60; 4) il non aver superato i 70 anni di età. 

Il compenso base di uno scrutatore è di 120 euro mentre al presidente spettano 150 euro. Il compenso aumenta nel caso si sommino più elezioni (ad esempio si voti contemporaneamente per le politiche, le regionali, le provinciali e le comunali).


Dato il grave periodo di crisi economica che il Paese sta attraversando e che ha forti ripercussioni anche nel nostro territorio, anche poche centinaia di euro possono aiutare chi versa in condizioni economiche disagiate.

La proposta si sviluppa anche a partire da quanto già avvenuto in altre città italiane (Varese, Salerno, Trieste ecc) su richiesta di vari soggetti e associazioni di cittadini politici e non».

F.to Meetup #colleferro5stelle #noicisiamo

 

Potrebbero interessarti anche...

Top