Elezioni Europee ed Amministrative 2024Elezioni Europee ed Amministrative 2024

Pomezia. Nel marsupio aveva 15 dosi di coca e 535 euro in contanti. 20enne di origini albanesi arrestato dai Carabinieri

Nola Ferramenta outfitNola Ferramenta outfit

POMEZIA – I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un 20enne albanese, già noto alle forze dell’ordine, gravemente indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Farmacia Comunale Colleferro ScaloFarmacia Comunale Colleferro Scalo

Più nel dettaglio, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, impegnati in un servizio perlustrativo finalizzato alla repressione dei reati in materia degli stupefacenti e della criminalità diffusa, nel transitare sul Lungomare delle Sirene, hanno notato l’uomo alla guida di un’auto a noleggio che, alla vista dei militari ha cambiato direzione, gesto che ha insospettito i Carabinieri che hanno deciso di fermarlo per sottoporlo ad un controllo approfondito.

La successiva perquisizione personale e veicolare, ha permesso ai Carabinieri di rinvenire e sequestrare nella disponibilità del 20enne, occultate nel suo marsupio, 15 dosi di cocaina e la somma contante di 535 euro, ritenuti il provento della pregressa attività di spaccio.

Ecoerre-Poliambulatorio_SpecialisticoEcoerre-Poliambulatorio_Specialistico

L’indagato, su disposizione della Procura della Repubblica di Velletri, è stato condotto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Pomezia e successivamente presso le aule del Tribunale di Velletri, che ha convalidato l’arresto.

Comunicato pubblicato ai fini dell’esercizio del diritto di cronaca costituzionalmente garantito e nel rispetto dei diritti della/e persona/e indagata/e, la/le quale/i, in considerazione dell’attuale fase di indagini preliminari, è/sono da presumersi innocente/i fino alla sentenza irrevocabile che ne accerti la colpevolezza.