Piglio. Rubano 15 q.li di cavi di rame, 5 cittadini rumeni ed albanesi arrestati dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

PIGLIO (FR) – I militari del NORM della  Compagnia di Anagni, collaborati da quelli della Stazione di Piglio, hanno tratto in arresto 5 cittadini di nazionalità rumena ed albanese già censiti, poiché resisi responsabili di furto aggravato in concorso di rame.

I predetti sono stati bloccati dai militari operanti al termine di breve inseguimento del Fiat Ducato utilizzato per allontanarsi dopo essersi appropriati di circa 15 quintali di cavi in rame di varie sezioni, asportato presso un opificio dismesso sito in quella località Paduni.

La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita all’avente diritto mentre l’automezzo utilizzato unitamente agli arnesi da scasso sono stati sottoposti a sequestro.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia di Anagni in attesa del rito direttissimo.