Parco Regionale dei Castelli Romani. “Un Parco di Ricette. Velletri e la sua Montagna”. Il racconto dell’iniziativa sul Monte Artemisio

Nola Ferramenta outfitNola Ferramenta outfit

PARCO REGIONALE DEI CASTELLI ROMANI (Luciana Vinci)Sabato 29 Giugno, presso la Fonte del Turano e al Rifugio della Forestale, sul Monte Artemisio (Velletri), si è svolta con grande partecipazione l’iniziativa “Un Parco di Ricette. Velletri e la sua Montagna”. L’evento, parte integrante del programma “Un Parco di Emozioni”, è stato promosso dal Parco Regionale dei Castelli Romani e finanziato con il contributo della Regione Lazio attraverso il bando di Lazio Crea.

Farmacia Comunale Colleferro ScaloFarmacia Comunale Colleferro Scalo

Realizzata in collaborazione con “Ancoram” e “Fare Verde Onlus Velletri Colli Albani”, l’iniziativa ha visto una nutrita partecipazione di giovani volontari. La manifestazione è iniziata con laboratori di lettura e creativi per bambini, escursioni nel bosco e un’affascinante esibizione degli Sbandieratori e Musici di Velletri, per poi proseguire con degustazioni di ricette tipiche e un contest fotografico.

RI...BELLI ParrucchieriRI...BELLI Parrucchieri

La giornata ha visto anche la presenza dei Guardiaparco del Parco dei Castelli Romani, che hanno coinvolto i bambini nel racconto della conformazione e la geologia del territorio, la storia dei vulcani della zona e sottolineato l’importanza della conservazione e della sensibilizzazione ambientale.

Ecoerre-Poliambulatorio_SpecialisticoEcoerre-Poliambulatorio_Specialistico

Durante i saluti istituzionali al Rifugio del Monte Artemisio, sono intervenuti il commissario straordinario del Parco regionale dei Castelli Romani, l’avv. Ivan Boccali, il direttore del Parco, dott.ssa geol. Emanuela Angelone, e l’assessore del Comune di Velletri, Cristian Simonetti, affiancati dal presidente di Ancoram, Pier Paolo Gasbarri.

«Vivere la bellezza in maniera condivisa è uno dei nostri obiettivi, per far conoscere al meglio quanto i Castelli Romani sanno offrire: un patrimonio unico ed irripetibile, con ambiente, storia, archeologia ed enogastronomia insieme», ha dichiarato il commissario straordinario del Parco, Ivan Boccali.

«Abbiamo valorizzato e celebrato gli aspetti peculiari del territorio, in tutte le loro sfaccettature», ha aggiunto il direttore del Parco, Emanuela Angelone, ripercorrendo le iniziative legate ad “Un Parco di Emozioni”.

La giornata è stata caratterizzata anche da un’escursione nei sentieri della montagna e una spettacolare esibizione folcloristica dell’Associazione Sbandieratori e Musici di Velletri. Al Rifugio del Monte Artemisio, i presenti hanno potuto degustare prodotti tipici del territorio, accompagnati da uno spettacolo musicale folcloristico a cura di Ni.Na. Nuove Idee Nuove Armonie.

Ai partecipanti è stata infine data la possibilità di inviare le proprie foto a un parcodiemozioni@parcocastelliromani.it per partecipare al concorso fotografico “Un Parco di Emozioni in una Foto”.

 

 

Gulliver - Saldi Estivi 2024