Paliano. 4 Luglio. “Willy… stiamo online”. Grande evento musicale al “Parco Willy”. Slides e melodie proposte dall’Ars Nova con una grande partecipazione di pubblico

Nola FerramentaNola Ferramenta

PALIANO – C’è stata una straordinaria partecipazione di giovani all’evento in memoria di Willy Monteiro Duarte tenutosi il 4 Luglio a Paliano, organizzato dal Comitato Cappuccini in collaborazione con l’Accademia Musicale Ars Nova di Colleferro e con il Patrocinio del Comune di Paliano.

Una comunità che non riesce a dimenticare il giovane che ha pagato con la vita il suo coraggio, un eroe dei nostri giorni dal cuore grande.

Alla ribalta, nel Parco intitolato alla memoria del giovane Willy, ha aperto la serata la clip con il saluto di Tiziano Ferro e a seguire la musica del Dipartimento di Musica Moderna dell’Accademia Ars Nova, maestri e giovani talenti, il cantautore Mauro Passa e la voce degli amici più cari che hanno avuto la fortuna di essergli cresciuti accanto.

«Un percorso musicale – spiega il Direttore Artistico dell’evento Alessandra Fralleone – accompagnato da slides sui temi trattati nei brani scelti, dal male del secolo, l’incomunicabilità, alle conseguenze inevitabili che porta, violenza e morte, per poi rialzarsi dal dolore attraverso l’amore e la fede».

Il risultato è stato una serata di riflessione, ricordi ed emozioni che resteranno nella memoria di tutti, un segnale forte, ma civile, di lotta alla violenza in nome dell’amore e della solidarietà da parte dei giovani della comunità e di mamma Lucia, statuaria nella sua dignità e forza.

Salita sul palco insieme al Sindaco Domenico Alfieri ha smosso le coscienze con un messaggio di straordinaria umanità ai giovani radunati e composti davanti a lei: «Quello che è stato fatto per Willy è stato fatto per voi giovani, per incoraggiarvi a vivere senza violenza, a cogliere ogni occasione della vita per stare bene gli uni con gli altri».

Grande soddisfazione per tutti, in modo particolare per il presidente del Comitato Cappuccini Linda Cecconi, che ha creduto sin dall’inizio all’importanza di ricordare per non dimenticare.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top