• Senza categoria

Palestrina. Con l’evento sulla Sla si apre “I 400 Corti Film Fest” il Festival internazionale del cortometraggio. Da oggi al 23 Novembre

Nola FerramentaNola Ferramenta

I 400 Corti Film Fest

PALESTRINA (RM) – Si accendono oggi, 18 Novembre, i riflettori su “I 400 Corti Film Fest” di Palestrina, il concorso ideato e promosso dall’Associazione culturale 400 che, forte del consenso del passato, propone una settimana di incontri, eventi e proiezioni dedicati alla Settima Arte e ai suoi protagonisti.

Oggi, tra gli appuntamenti da prendere in considerazione, alle ore 17 presso la sala conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, si terrà la cerimonia di apertura del festival, con ospiti d’eccezione Ermina Ferrari Manfredi e Mauro Pichezzi (rispettivamente presidentessa onoraria e presidente di Viva la Vita Onlus) per un omaggio alla figura di Nino Manfredi, nel decennale della sua scomparsa, e per raccontare il quotidiano impegno dell’associazione nei confronti dei malati di Sla. Un impegno civile, contro questa terribile malattia, che passa anche per la testimonianza di Alessio Biondino, che presenta il romanzo “Buonanotte Madame” (con la prefazione di Mina Welby).
Tra gli ospiti, oltre a numerosi sindaci e amministratori del territorio, anche il Presidente del Consiglio Regionale del Lazio Daniele Leodori.

Il festival del cortometraggio entra nel vivo mercoledì, con i numerosi appuntamenti previsti presso il Cinema Teatro “Principe”.
Mercoledì 19 alle ore 21 proiezione del film “La moglie del sarto”, con Maria Grazia Cucinotta e Tony Sperandeo, e a seguire tavola rotonda con il regista ed il cast.
Giovedì 20 alle 21 proiezione di “Vittima degli eventi”, mediometraggio nato sul web dedicato al personaggio di Dylan Dog presentato dagli autori del progetto: Luca Vecchi e Claudio Di Biagio.
Venerdì 21 alle 21 grande attesa per uno straordinario evento cine-musicale: la proiezione del cult di John Landis “The Blues Brothers” con colonna sonora eseguita dal vivo, in sincrono, dalla band “I Camarilli Brilli”.
Sabato 22 la serata è dedicata al rapporto tra Cinema e Arma dei Carabinieri, alla presenza di autorità militari in servizio e in congedo della provincia di Roma e protagonisti del grande schermo.
Gran finale Domenica 23, dalle ore 21, alla presenza della giuria di qualità del festival, presieduta da Lando Buzzanca e composta, tra gli altri, da Lamberto Bava, Ruggero Deodato e Massimo Arcangeli (segretario generale dell’Anec-Agis Lazio) e miss cinema Europa, Linda Pavlova. Nella stessa serata, saranno presenti l’attrice Michela Andreozzi, il conduttore Rai Dario Salvatori, Nico Fidenco e Aura D’Angelo.

Un parterre importante, quello del Festival del Cortometraggio targato 400, che propone, anche quest’anno, una selezione dei migliori corti provenienti da tutto il mondo divisi in 3 categorie: sezione Ufficiale (24 finalisti), Giuria dei Ragazzi (8 finalisti) e categoria Une certaine tendance (6 finalisti). Altrettanto rilevante, il coinvolgimento e l’adesione di oltre 1200 studenti di molti istituti scolastici del comprensorio, che nelle proiezioni mattutine dal mercoledì al venerdì comporranno la “Giuria dei Ragazzi” (classi comprese tra la IV elementare e la III media). Dal venerdì alla domenica, invece, nel pomeriggio i corti finalisti saranno proiettati per la giuria popolare, composta da cento giurati, che potrà indicare il corto più amato dal pubblico.

Info e programma www.4cento.it •>

Stampa

Palestrina. 2^ Edizione “I 400 Corti Film Fest” il Festival internazionale del cortometraggio (click per ingrandire)

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Top