• Senza categoria

Nettuno. Arrestato 43enne topo d’appartamento del luogo, tradito dall’allarme antintrusione

Nola FerramentaNola Ferramenta

Carabinieri arresto

NETTUNO (RM) – I Carabinieri della Stazione di Nettuno l’altra notte hanno arrestato, in flagranza di reato, un 43enne del luogo, disoccupato e con alcuni precedenti penali, con l’accusa di tentato furto in abitazione.

L’uomo, dopo aver prelevato una scala dal giardino di un’abitazione posta al piano terra di un condominio, ha utilizzato la stessa per raggiungere il primo piano della palazzina dove ha cercato di forzare una finestra per introdursi all’interno di una appartamento.

Per sua sfortuna, però, è scattato immediatamente l’allarme antintrusione ed il proprietario, che stava dormendo unitamente al proprio nucleo famigliare, si è reso conto di quanto stava accadendo ed ha chiamato i Carabinieri.

I militari della Stazione di Nettuno, impegnati in uno dei consueti servizi notturni, sono arrivati sul posto in pochi minuti e, grazie anche alla collaborazione del proprietario dell’appartamento, sono riusciti a bloccare l’uomo che è stato trattenuto in caserma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Al termine dell’udienza che si è tenuta presso il Tribunale di Velletri il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto per il topo d’appartamento la misura cautelare degli arresti domiciliari con il dispositivo del braccialetto elettronico.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top