Mauro Michelon non c’è più. Un altro pezzo di storia di Colleferro se n’è andato. Numerosissimi attestati di affetto e stima da tutta la collettività

Nola FerramentaNola Ferramenta

Mauro-Michelon-f

Mauro Michelon

COLLEFERRO (RM) – Un altro pezzo di storia di Colleferro se n’è andato oggi pomeriggio: il “Vigile Urbano Onorario” Mauro Michelon non c’è più.

Lo ha trovato senza vita in casa, nel Quartiere Colosseo, intorno alle 18 di oggi, 15 Aprile, la sorella, preoccupata del fatto che non si era fatto vedere in giro.

Mauro-MichelonFrequentava assiduamente la piazza (Piazza Italia) che ora senza di lui non sarà più la stessa…

Era “reperibile” su una delle panchine, o a spasso col cane, Dik, sotto i portici…

È stata, e resta, una delle principali mascotte storiche di Colleferro.

Amico degli animali e degli uomini, Mauro non dava mai fastidio a nessuno, era gentile con tutti, non si “arrabbiava” mai e davvero si considerava un “vigile urbano” con tanto di fischietto e taccuino…

Affabile, simpatico, goliardico, allegro, mite, dal saluto facile, e chi più ne aveva, più ne ha messe, sui vari gruppi di facebook riguardanti Colleferro.

Un’attestazione di stima popolare che conferma, se ve ne fosse il bisogno, che Mauro era un grande uomo, stimato da tutti.

Molti lo hanno incontrato nella mattinata di oggi… Ce lo ha portato via un malore improvviso… appena oltre la soglia dei 60 anni…

L’ultimo saluto Venerdì 17 alle ore 15:30 presso la Chiesa di Santa Barbara…
R.I.P.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top