Marino. “Corti Senza Frontiere” è in corso la rassegna internazionale di cortometraggi

Nola FerramentaNola Ferramenta

MARINO (RM) – E’ un incontro con l’arte cinematografica e la cultura quello avviato ieri, 27 ottobre, al «Mak Film – La casa degli Autori» di piazza Lepanto nel contesto della rassegna internazionale del cortometraggio «Corti senza Frontiere».

In programma fino a sabato 9 novembre, prevede la presentazione di opere realizzate da artisti emergenti e non, con conferenze, dibattiti, visite guidate e seminari.

Promossa dall’Amministrazione comunale tramite gli assessorati alla Cultura e al Turismo coordinati da Arianna Esposito e Giuseppe Bartolozzi, la manifestazione è stata organizzata in collaborazione le associazioni culturali Senza Frontiere onlus presieduta da Luciano Saltarelli e New Movie Club con presidente Alessandra Battaglia. Poi Acuta (associazione culturale un tot avanti) e Dual Fest 013. Patrocinio è stato concesso dal Museo Civico Marino e dalla Provincia di Roma, che ha inteso sostenere l’evento con un contributo economico.

All’inaugurazione della kermesse, nel corso della quale sono stati presentati registi, attori e professionisti del cinema, italiani e stranieri, che hanno realizzato cortometraggi e documentari inediti, hanno preso parte gli australiani Paul James McDonnell, pluripremiato regista di animazione in 3D con la giornalista e designer Jeanne Marie Cilento. Con loro l’attore di Disney Channel Edoardo Baietti e il regista sceneggiatore Stefano Tummolini. Presente anche il direttore della fotografia cinematografica Raoul Torresi.

Negli appuntamenti inseriti nella rassegna, la conferenza «Il patrimonio culturale a Marino» in programma per giovedì 31 ottobre (ore 10) nell’istituto Primo Levi di Frattocchie. Domenica 3 novembre (ore 10.30), gli obiettivi saranno puntati sulle bellezze naturali del territorio con la visita guidata al Barco Colonna di via Ferentum dal titolo «Passaggi Nascosti tra Storia e Natura» con riprese video utili alla realizzazione del video strema di sabato 9 novembre. Ancora di cultura si parlerà martedì 5 novembre (ore 17.30) al Museo Civico «Umberto Mastroianni» con la conferenza «Il patrimonio culturale a Marino» mentre sabato 9, nel Museo del Cinema (ore 18/22), in programma la proiezione de «Il lungoCorto», Corto Strema per il Dual fest 013. Poi «Il presente è il sottile confine tra Passato e Futuro» con Corti selezionati da Archivio DualFest, quindi «Racconta il film», Corti locali (girati a Marino e Castelli Romani) e Corti Globali (girati nei paesi vicino lontani). Per finire «In tempo presente», Corto girato durante la visita guidata al Barco Colonna. 

«Dalla manifestazione – ha detto l’assessore Esposito nel suo saluto di apertura della manifestazione – un festival internazionale nel marzo del 2014, una settimana dedicata al cinema che coinvolgerà le scuole. Auspicando – ha sottolineato – anche una prossima e fattiva collaborazione con il Premio Oscar Vittorio Storaro, da poco insignito della Cittadinanza Onoraria da parte del Comune di Marino. Per una visione di un territorio in continua crescita ed apertura» ha aggiunto portando i saluti, gli auguri alla manifestazione e i ringraziamenti anche da parte del vice sindaco Fabrizio De Santis. «Un percorso multiforme volto alla valorizzazione e promozione del territorio – ha aggiunto Giuseppe Bartolozzi – che viene sviluppato proprio attraverso la riscoperta le ricchezze del territorio stesso». 

Presenti alla manifestazione il consigliere comunale Ugo Onorati con il presidente della locale A.N.P.I. Nilo Rizzo.