L’Unità operativa di Epatologia dell’Asl di Colleferro è centro di eccellenza per la cura dell’Epatite C con i nuovi farmaci antivirali [Video]

Nola FerramentaNola Ferramenta

  • La sede del Distretto Asl Rm5 G6 di Via degli Esplosivi

COLLEFERRO (RM) – È giunta informalmente nella mattinata di oggi, 5 Aprile, la notizia del riaccreditamento dell’Unità operativa di Epatologia e Malattie infettive del Distretto Asl di Colleferro – G6 quale centro di eccellenza per la cura dei pazienti affetti da Epatite C con i nuovi farmaci antivirali.

La notizia assume particolare rilevanza sotto almeno tre diversi punti di vista.
1) L’unità operativa in questione recupera una peculiarità persa nel tempo;
2) Questo (ri)accredito era uno dei famosi “13 punti” dell’accordo sottoscritto da Asl e Sindaci all’indomani della chiusura dei reparti ospedalieri di Neonatologia, Pediatria, Ostetricia e Ginecologia;
3) Il centro di eccellenza di Colleferro, è l’unico (dei 13 presenti nell’ambito della Regione Lazio ed uno dei pochissimi in Italia) che non ha sede nell’ambito di un ospedale, ma sul territorio (Via degli Esplosivi).

Ed è proprio su questi elementi che il dott. Roberto Cecere, Responsabile dell’Unità operativa di Epatologia e Malattie infettive, ha espresso la propria soddisfazione (vedi il video) ed il ringraziamento al Sindaco Pierluigi Sanna, all’Assessore alla Sanità del Comune di Colleferro ed al Direttore Generale dell’Asl Rm 5 De Salazar.

A comunicare la notizia al Sindaco di Colleferro è stato lo stesso dott. Cecere che ha invitato Sanna ed il Vicesindaco Diana Stanzani presso la sede dell’unità operativa da lui diretta, proprio per condividere la gioia per il riaccreditamento.

Ad accogliere l’Amministrazione comunale c’era lo staff dell’Unità operativa – la dottoressa Chiara Francia, il dott. Marco Delle Monache, la Coordinatrice infermieristica Marina Manfuro (Segretaria Rsu Cisl del Comparto) e la sua collega Donatella Cumbolotti – oltreché lo stesso Direttore del Distretto, il dott. Virgilio Troiani.

Abbiamo raccolto le loro dichiarazioni (video pubblicato di seguito), grazie alle quali apprendiamo altre due notizie dalla viva voce del Sindaco Sanna.
Una di queste riguarda la risoluzione definitiva del problema relativo alle file di primo mattino per i prelievi, l’altra è quella dell’inaugurazione dei posti letto di “Osservazione breve” in Ospedale, prevista per questo Venerdì 8 Aprile. (Entrambe le notizie rientrano nei “13 punti”).

 

Giulio Iannone

 

Potrebbero interessarti anche...

Top