Labico. “Ricaricano” la bombola del gas domestico al distributore di Gpl. Sequestrati auto e bombola. Denunciati gestore ed avventore…

Nola FerramentaNola Ferramenta

Labico. Stazione dei Carabinieri

LABICO (RM) – I Carabinieri della Stazione di Labico (dipendente dalla Compagnia Carabinieri di Colleferro) hanno svolto un servizio di controllo del territorio nel comune di Labico, durante il quale hanno denunciato due persone poiché, a seguito di un controllo, sono state sorprese mentre ricaricavano una bombola gpl in maniera illegale.

I militari hanno accertato che il gestore di un distributore di carburante stava ricaricando una bombola di gas gpl del tipo domestico. Durante il controllo è emerso che la ricarica della bombola avveniva all’interno del vano bagagli dell’autovettura e dopo averla collegata ad un sistema artigianale di ricarica riusciva a riempirla.

L’attività era svolta in violazione delle norme sulla sicurezza e senza la prescritta autorizzazione, trattandosi di un distributore per rifornimento di autovetture.

L’attività svolta dai Carabinieri si è conclusa con il sequestro dell’autovettura e della bombola, il gestore e il cliente saranno segnalati alla competente Autorità Giudiziaria.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top