Labico. Hashish e marijuana sotto la cassa del “bar dello spaccio”. Coppia di fidanzati del posto arrestata dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

LABICO – Non un bar qualsiasi, ma un vero e proprio “bar dello spaccio” quello scoperto dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro la cui attenzione rimane costante sulla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di droga.

I Carabinieri della Stazione di Labico hanno infatti arrestato una coppia di fidanzati del luogo, conviventi, 27enne lui e 32enne lei, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un mirato servizio, i militari hanno controllato un giovane cliente dell’esercizio commerciale trovandolo in possesso di circa 7 grammi di hashish e 5 grammi di marijuana.
Immediata è stata la perquisizione del bar che ha permesso ai Carabinieri di rinvenire, occultati sotto la cassa, circa 52 grammi di hashish e 21grammi di marijuana, già confezionati in dosi, pronte per essere vendute.

Pubblicità su Cronachecittadine.itPubblicità su Cronachecittadine.it

Gli accertamenti sono, poi, proseguiti nell’abitazione del 27enne titolare del bar, dove gli uomini dell’Arma hanno trovato la fidanzata 32enne mentre confezionava altri 72 grammi di marijuana e 143 grammi di hashish.

Nell’appartamento i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato anche due bilancini di precisione, vario materiale per il confezionamento dello stupefacente e circa 1.200 euro, provento della fiorente attività di spaccio.

Complessivamente i Carabinieri di Labico hanno sequestrato 100 grammi di marijuana e 200 grammi di hashish.
La coppia di giovani è stata arrestata e sottoposta agli arresti domiciliari.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top