Inaugurata in Via Casilina a Colleferro la nuova sede del Centro per l’Impiego che serve l’utenza di 9 Comuni del Circondario [FotoeVideo]

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (RM) – Il Comune di Colleferro, di concerto con i Sindaci di Segni, Valmontone, Montelanico, Artena, Gavignano, Labico, Gorga e Carpineto, ha terminato il restyling completo della nuova sede del Centro per l’Impiego di Via Casilina, al fine di migliorarne la funzionalità infrastrutturale, adeguando gli arredi, le postazioni lavoro e gli ambienti destinati all’accoglienza dei cittadini in relazione soprattutto alle attività di servizio integrato tra domanda e offerta di lavoro, servizio di accoglienza, orientamento e valutazione dell’utenza, osservatorio permanente dell’andamento del mercato del lavoro rispetto al contesto locale. Per il buon funzionamento della rete si è realizzato un nuovo cablaggio strutturato capace di sopportare le attrezzature necessarie per il buon andamento dell’ufficio. 

È stata dunque inaugurata nella mattinata di oggi, 1 Febbraio, la nuova sede del Centro per l’impiego, ora ubicato sulla Via Casilina al terzo piano dell’edificio in cui ha sede la Polizia Locale di Colleferro.

Al taglio del nastro erano presenti il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, il Sindaco di Segni Maria Assunta Boccardelli, il Vicesindaco di Gorga Enzo Menichelli, il Vicesindaco di Montelanico Emiliano Trulli, il Consigliere comunale di Valmontone Pierluigi Pizzuti, L’Assessore all’Urbanistica del Comune di Artena Carlo Scaccia, il Vicesindaco di Labico Giovanni (Giorgio) Scaccia, il Sindaco di Gavignano Emiliano Datti ed il Consigliere comunale di Carpineto Romano Maurizio Meloni.
Per il Comune di Colleferro erano anche presenti l’Assessore ai Lavori Pubblici Umberto Zeppa, quello al Bilancio Rosaria Dibiase nonché i Consiglieri Comunali Luigi Moratti e Mario Poli.

Per la Città Metropolitana di Roma, ente al quale è demandata l’organizzazione dei Centri per l’Impiego, era presente il Direttore del III Dipartimento “Servizi per la formazione e per il lavoro” Antonio Capitani, e la d.ssa Licia Lanciotti già Responsabile della sede di Colleferro, ruolo oggi svolto dal dr. Giovanni Calcerano il quale, dopo il taglio del nastro, ha illustrato le peculiarità della sede, la “gestione” delle richieste nonché la dislocazione degli uffici.

«Abbiamo operato in collaborazione con la Città Metropolitana e specificatamente con il Dott. Capitani e il Dott. Calcerano che ringrazio per il loro sostegno che ha consentito di finalizzare l’obiettivo di mantenere i servizi del Centro per l’impiego e il Call Center sul nostro territorio.
Insieme ai Sindaci presenti oggi a questa inaugurazione- Ha dichiarato il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna – ci siamo battuti affinché questo accadesse e devo dire che oggi, con soddisfazione di tutti, siamo riusciti nel nostro intento.
Abbiamo messo fine agli affitti d’oro, argomento trattato più volte in passato, che consente di ridurre i costi degli affitti di circa il 60% rispetto ai costi corrisposti in precedenza dai Comuni.
In un momento come questo è importante razionalizzare i costi di gestione dell’Ente tagliando gli sprechi trovando soluzioni idonee per mantenere i servizi importanti per la città e per i cittadini con costi accettabili.
Ed è questo che noi Sindaci abbiamo fatto garantendo, contestualmente, anche la dignità dei lavoratori che operano nel Centro per l’Impiego e il Call Center. Il territorio ha bisogno di questi servizi.
L’inaugurazione di oggi conferma che il rapporto con la Città Metropolitana è “vivo” ed è fatto di continua collaborazione specie su tematiche così rilevanti per la vita dei cittadini come il lavoro, abbiamo evitato la chiusura di questi uffici e questo rappresenta un altro obiettivo raggiunto».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top