Il “Cammino della Memoria, della Verità e della Giustizia” del Sindacato Autonomo di Polizia è transitato a Colleferro

Nola FerramentaNola Ferramenta

 

COLLEFERRO (RM) – Ogni anno il Sindacato Autonomo di Polizia (Sap) organizza, nel mese di maggio, il “Memorial Day” per celebrare tutte le vittime della mafia, del terrorismo, del dovere e di ogni forma di criminalità.

Quest’anno l’iniziativa è stata estesa organizzando il “Cammino della Memoria, della Verità e della Giustizia” per continuare la lotta che il Segretario Generale del Sap, Gianni Tonelli (nel video in alto l’intervista •>), col suo sciopero della fame durato 61 giorni, ha intrapreso per protestare contro la debilitazione dell’apparato della sicurezza operata attraverso i tagli lineari che hanno interessato uomini, mezzi, strutture e formazione.

percorsocammino_800

Un pellegrinaggio a piedi da Piazza San Pietro fino al Santuario di San Michele Arcangelo (FG) patrono della Polizia di Stato, con tappa a San Giovanni Rotondo (FG). Un percorso di circa 400 km che interesserà tre Regioni: Lazio, Molise e Puglia.
Il Cammino è iniziato il 15 Maggio a Roma da Piazza San Pietro e proseguirà nella provincia di Roma attraversando i Castelli Romani, fin giù ad Artena, Colleferro per poi proseguire nella provincia di Frosinone percorrendo Anagni, Alatri, Abbazia di Casamari, Roccasecca e Cassino, poi sarà la volta del Molise, nella provincia di Campobasso, a Campodipietra e infine in Puglia: si transiterà a San Marco La Catola, Lucera, San Severo, San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo.

Il 28 Maggio il Cammino si concluderà a Monte Sant’Angelo, con un concerto di musica classica, davanti al Santuario di San Michele Arcangelo, Santo Patrono della Polizia di Stato.

Nella mattinata di oggi, 17 Maggio, il gruppo di poliziotti-camminatori ha attraversato Colleferro, dov’è stato salutato dal locale Dirigente del Commissariato di P.S. della Polizia di Stato, dr. Paolo Gigli accompagnato dall’Isp. Sup. Massimo Bruni.

A portare la propria solidarietà c’era anche il Consigliere comunale di Colleferro 2.0, Aldo Girardi il quale, tra l’altro, si è detto «meravigliato del fatto che, nonostante fosse stato avvertito il Comune, non è stata disposta alcuna staffetta della Polizia Locale per mettere in sicurezza il loro percorso, sopratutto sulla Via Latina…».
Girardi ha anche annunciato che, in occasione della prossima seduta del Consiglio Comunale, proporrà un ordine del giorno a sostegno delle forze dell’ordine.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top