• Senza categoria

Guidonia Montecelio. Mezzo chilo di coca nella Smart e mezzo chilo a casa di nonna. 3 arresti dei Carabinieri (la nonna ai domiciliari)

Nola FerramentaNola Ferramenta

CC-Tivoli--630

GUIDONIA MONTECELIO (RM) – I militari della Compagnia Carabinieri di Tivoli hanno arrestato due giovani sorpresi mentre stavano nascondendo circa 650 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 500 grammi, all’interno del vano motore della loro Smart.

I due spacciatori, infatti, appena hanno occultato lo stupefacente all’interno della loro auto, parcheggiata in strada, sono stati notati e bloccati dai Carabinieri.

La successiva perquisizione estesa all’interno dell’abitazione da cui i due giovani ventenni erano appena usciti ha consentito di rinvenire un altro mezzo chilo di cocaina, detenuto da una settantenne, nonna di uno degli arrestati.

Lo stupefacente era infatti custodito in una cassaforte, ancora sul tavolo della cucina, dove i due giovani immediatamente prima avevano “tagliato” la sostanza e confezionato le molteplici dosi, pronte per essere vendute.

Le tre persone arrestate, tutte già note alle forze dell’ordine, avrebbero immesso sul mercato illecito degli stupefacenti un numero di dosi equivalenti a circa 70mila euro.

I due giovani, dopo l’arresto, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Rebibbia mentre l’anziana donna è stata sottoposta ai domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top