Grande successo per la cena di beneficenza organizzata dall’Associazione “Severino Lepore Onlus” [Foto&Video]

Nola FerramentaNola Ferramenta

 

ROMA | SEGNI (RM) – È stata una bella ed interessante serata conviviale quella organizzata Giovedì 11 Dicembre, dall’Associazione Severino Lepore Onlus •> presso un noto ristorante di Segni.

L’associazione, attiva da meno di un anno, ed operativa a tutti gli effetti a partire dallo scorso mese di settembre, è un’organizzazione senza scopo di lucro, basata sul volontariato, impegnata nella prevenzione e diagnosi precoce delle neoplasie polmonari.

La “Severino Lepore Onlus”, aderendo al progetto “Cosmos 2” (nato per individuare un protocollo ottimale di diagnosi precoce per il tumore polmonare), si è posta l’obiettivo di collaborare a rendere accessibile, a costo zero per l’utenza, lo screening per la diagnosi precoce delle neoplasie polmonari nei soggetti maggiormente a rischio, utilizzando mezzi diagnostici a “bassa invasività”: tac spirale a basso dosaggio (10 volte inferiore a qualsiasi altra tac) e marcatori sierici.

Senza addentrarci troppo in un campo estremamente specializzato, giova qui ricordare che lo screening è rivolto ai soggetti a rischio, vale a dire a coloro che hanno una familiarità con la patologia, che hanno superato i 55 anni di età e che fumano, o hanno fumato sino a 15 anni fa, 20 sigarette al giorno per almeno 30 anni.

Questo screening consente di individuare lesioni polmonari di grandezza inferiore a 5mm potenzialmente in grado di degenerare in tumori ai polmoni, e di valutare l’opportunità di intervenire chirurgicamente per eliminare “il focolare”. È stato calcolato che un simile screening è in grado di ridurre del 20% la mortalità polmonare.

Lo screening appena illustrato non è supportato dal Servizio Sanitario Nazionale ed è per questo che è nato il progetto Cosmos 2, coordinato a livello nazionale dall’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, sotto la direzione della dottoressa Giulia Veronesi, al quale hanno aderito altri centri nazionali di eccellenza, tra cui l’Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini di Roma, in collaborazione con il dottor Giuseppe Cardillo.

E’ proprio in questo campo che si inserisce l’attività dell’Associazione “Severino Lepore Onlus” •>, nata per ricordare la figura di un grande imprenditore di Colleferro, un grande amico scomparso dopo una lunga battaglia contro un tumore polmonare diagnosticato in fase avanzata. La famiglia e gli amici, spinti dal desiderio di rendere una realtà la diagnosi precoce e la prevenzione di questa malattia, hanno deciso di sostenere questo progetto.

E la cena di beneficenza di giovedì sera è stata la “prima uscita” ufficiale per iniziare la raccolta fondi che consentirà di raggiungere l’obiettivo.

L’associazione si è dotata di tutti gli strumenti necessari a garantire la massima trasparenza e la massima efficienza degli interventi che intende mettere in atto.
Oltre a partecipare ad iniziative come quella alla quale facciamo riferimento, infatti, chiunque può collaborare al progetto devolvendo all’associazione il 5‰ della propria dichiarazione dei redditi, indicando il codice fiscale dell’associazione (95039640586) nell’apposito spazio previsto nei modelli Cud, 730 e Unico.

Tornando alla serata di giovedì, è stata l’occasione, oltre la raccolta fondi, per promuovere e divulgare l’attività dell’Associazione “Severino Lepore Onlus” al fine di sensibilizzare la collettività nei confronti di una patologia, il tumore ai polmoni, che rappresenta la prima causa di morte per neoplasia nei maschi e la seconda nelle donne.

A presentare l’attività dell’associazione c’erano il Presidente dalla onlus, Pietro Lepore, fratello del compianto Severino, il dottor Pietro Di Fraia, la dottoressa Tiziana Cochi, il Presidente del comitato dei soci di un istituto di credito locale che ha aderito all’iniziativa Alessandro Ciocia, ed il commercialista dottor Valentino Gabriele.

Numerosissimo il pubblico intervenuto tra i quali il Sindaco di Segni Maria Assunta Boccardelli, Mons. Luciano Lepore, L’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Colleferro Paolo Giorgio Vitiello, e tante tantissime altre persone che hanno manifestato con la presenza la propria sensibilità verso la problematica e la disponibilità a sostenere l’iniziativa.

L’Associazione “Severino Lepore Onlus” •> ha già un’altra interessantissima iniziativa in programma per il prossimo 19 Dicembre presso la Chiesa di Santa Maria dei Miracoli in Piazza del Popolo a Roma, dove alle ore 20,30 è previsto il concerto di beneficenza “La Natività dalla Lauda al ’900” della CorAle Femminile Aureliano, Direttore del Coro Piera Lanciani.

 Giulio Iannone

 

Potrebbero interessarti anche...

Top