• Senza categoria

Grande e partecipato successo per la manifestazione delle “Calecare” a Segni [Foto]

Nola Ferramenta Natale 2019Nola Ferramenta Natale 2019

SEGNI (RM) – Grande successo per la manifestazione delle “Calecare” a Segni, le altissime pire che si accendono in occasione della festa di San Giuseppe.

Tale evento affonda le sue radici in tempi lontanissimi, quando i segnini diedero inizio ad un rito propiziatorio che sanciva il passaggio dall’inverno alla primavera.
Le legna da ardere, unitamente a cibi poveri da cuocere sul fuoco, venivano offerti direttamente dai paesani. Al mattino si passava di casa in casa a raccogliere il necessario per la realizzazione della Calecara.

Come da tradizione, anche ieri sera, i fuochi sono stati accesi nelle principali piazze di Segni e non solo.
Numerosi, sono stati infatti, i comitati di quartiere che hanno organizzato le loro Calecare.

La mattinata segnina è stata colorata da operosi cittadini impegnati a realizzare le pire, più alte possibili, e ponendo in cima ad esse simboli sacri come l’immagine di San Giuseppe o croci di legno.
Prima delle accensioni, come tradizione vuole, un sacerdote benedice le Calecare dando così anche una valenza sacra all’evento. Segue l’innesco del fuoco e l’inizio dei festeggiamenti.

Le Calecare più alte sono state quella di piazza Risorgimento, organizzata dall’omonimo comitato di quartiere e quella di viale Ungheria, organizzata dall’associazione “La Miangola”.

Tutte le Calecare sono state comunque accomunate da uno spirito allegro e conviviale, da musica e costumi del folklore segnino, da ottimo cibo cucinato alla brace.

Da segnalare l’innovativa e singolare Calecara del quartiere S. Stefano realizzata a forma di casa e quella del “Comitato di quartiere Contrada le Mela” particolarmente vivace e divertente.

Tutte le Calecare sono state patrocinate dal comune per far riscoprire ai segnini, e non solo, il valore autentico della tradizione del paese, per valorizzare il passato e guardare con positiva progettualità al futuro.

Silvia Gagliarducci

 

Potrebbero interessarti anche...

Top