Frosinone. Scoperta una base di spaccio nel centro storico, arrestato 41enne del luogo

Nola FerramentaNola Ferramenta

Arresto dei CarabinieriFROSINONE – Scoperta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frosinone, una base dello spaccio di sostanze stupefacenti attiva nel centro storico di Frosinone.

I militari, nel corso di una perquisizione, traevano in arresto un 41enne del luogo poiché resosi responsabile del reato di “detenzione illecita di sostanze stupefacente ai fini di spaccio”.
Il predetto,  nella terrazza di un edificio popolare, sita al piano superiore del suo appartamento, aveva adibito un ripostiglio a laboratorio per il confezionamento delle dosi di sostanza stupefacente verosimilmente di  “marijuana” e “cocaina”.

Nella circostanza, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro  70 grammi di “ cannabis indica”, bilancini di precisione, sostanza da taglio per cocaina e 500 bustine in cellophane di varie misure, utilizzate per il confezionamento delle dosi. Si rinveniva, inoltre, un fornello a gas e un contenitore in acciaio utilizzato per la “cd. cottura” della cocaina e la successiva trasformazione, tramite processi chimici,  in “crack”. Ad espletate formalità di rito, l’uomo, veniva  associato presso  la locale Casa Circondariale a disposizione della competente A.G.