Frosinone. Rubavano televisori al centro commerciale arrestati due italiani

Nola FerramentaNola Ferramenta
Foto refurtiva 04-11-13
La refurtiva interamente recuperata dai carabinieri

FROSINONE – Ieri sera a Frosinone, i militari del Norm della locale Compagnia, traevano in arresto nella flagranza del reato di “concorso in furto aggravato” un 40enne originario della provincia di Brindisi ma domiciliato a Fondi ed un 41enne di Fondi, già censito.

I due, recatisi presso il centro commerciale “Orizzonte” di Frosinone, dopo aver asportato n. 3 (tre) televisori di ultima generazione del valore complessivo di circa 1.000,00 (mille) euro ed averli riposti in macchina, rientravano nel negozio probabilmente per reiterare la loro azione delittuosa. I dipendenti di quel centro, accortisi del furto, allertavano il 112 (numero unico di emergenza europeo) di questo Comando Provinciale che inviava sul posto una pattuglia della Radiomobile. I militari appena giunti presso il predetto esercizio commerciale riuscivano a bloccare uno del malfattori mentre il secondo, accortosi della presenza dei Carabinieri, si dava a precipitosa fuga con l’auto. Raggiunto dopo un breve inseguimento, l’uomo abbandonava il veicolo tentando di scappare a piedi ma veniva prontamente bloccato e tratto in arresto.
La refurtiva completamente recuperata veniva restituita ai legittimi proprietari, mentre gli arrestati al termine delle formalità di rito venivano trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa del giudizio di rito direttissimo