Era domiciliato in un centro di accoglienza di Colleferro lo spacciatore nigeriano 22enne arrestato alla stazione di Anagni dalla Polfer

Nola Ferramenta UtensileriaNola Ferramenta Utensileria

COLLEFERRO (RM) | ANAGNI (FR) – Nella giornata di Domenica 29 Ottobre, personale della Polfer di Frosinone mentre sta effettuando un servizio di scorta ad un treno sulla tratta ferroviaria di competenza, effettua il controllo di un passeggero, un 22enne di nazionalità nigeriana, nei pressi della stazione ferroviaria di Anagni-Fiuggi.

Il giovane, domiciliato in un centro di accoglienza per profughi di Colleferro, appare agitato ed insofferente al controllo di polizia.

Dai controlli esperiti, nelle banca dati interforze emergono, inoltre, pregiudizi penali a suo carico; i poliziotti decidono di procedere ad una perquisizione personale che porta al rinvenimento, indosso al ragazzo, di un involucro contenente quella che risulterà essere marijuana del peso di 205 grammi.

Il ventiduenne è stato arrestato; dovrà rispondere dinanzi all’Autorità Giudiziaria del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al vaglio della Polizia di Stato anche la posizione del giovane sul Territorio Nazionale.

Potrebbero interessarti anche...

Top