Emergenza Coronavirus. Segni. Nuovo caso positivo al Covid-19. La persona interessata è stata posta in isolamento domiciliare

Nola FerramentaNola Ferramenta

SEGNI – Dopo quello del 23 Marzo scorso [qui l’articolo •>], un nuovo caso di positività al Coronavirus è stato registrato a Segni.
Ne ha dato annuncio il sindaco.

In data odierna la ASL Rm5 ha comunicato un nuovo caso di positività a COVID‑19
di una/un nostra/o concittadina/o che è stata/o collocata/o in quarantena presso la propria abitazione

I competenti uffici dell’Asl hanno attivato tutte te misure di protocollo con indagini a ritroso e collocamento in isolamento delle persone (al momento una sola), con cui il soggetto risultato positivo ha avuto contatti.

Rileva evidenziare che questo nuovo contagio non ha alcun legame con il precedente caso positivo accertato a Segni.

Tuttavia ambedue i casi sono circoscritti e sotto controllo. La Asl, con cui sono in contatto continuo, monitore la situazione e mi aggiorna continuamente, sul suo evolversi.
Sono altresì in contatto con i soggetti posti in quarantena ed in isolamento domiciliare per eventuali necessità di natura assistenziale.
Naturalmente rinnovo a tutti le raccomandazioni già fatte. Tutte le misure sinora assunte saranno vane se abbasseremo la guardia, perché tutto ciò che è stato fatto è la risposta alle conseguenze prodotte da questa epidemia, che resta, comunque, il nemico da sconfiggere e possiamo vincere questa “guerra” solo se continueremo a comportarci come abbiamo fatto sino ad oggi.

L’epidemia è là fuori, non è ancora passata, ed allora ancora massimo rigore, massima prudenza, massima accortezza, massima responsabilità.
Usciamo solo per lo stretto necessario, evitiamo file nei supermercati e negli esercizi di generi alimentari. Resistiamo ancora, il rischio è troppo grande, il presso da pagare in caso di errori o disattenzioni sarebbe altissimo.

È il momento della massima coesione, insieme tutti uniti e solidali, ce la faremo.
Vada alle persone ed alle famiglie della nostra comunità colpite dal virus tutta la nostra solidarietà e vicinanza.

Potrebbero interessarti anche...

Top