Emergenza Coronavirus. Roma. Operativi da oggi il Columbus (Covid2) ed il Policlinico Umberto I – Eastman. In preparazione Covid3 e Covid4. Esclusa l’ipotesi Forlanini

Nola FerramentaNola Ferramenta

A ROMA è partito oggi, 16 Marzo, il Covid 2 Hospital Columbus con 32 posti letto di malattie infettive e ulteriori 21 posti letto di terapia intensiva. A regime saranno in totale 133 posti.
Sempre da oggi sono attivi 26 posti di malattie infettive presso il Policlinico Umberto I struttura Eastman.

«Ci stiamo comunque attrezzando a scenari peggiori – affermano dalla Regione Lazio – con una fattibilità concreta e operativa di un Covid 3 Hospital di 80 posti letto (struttura privata) di cui 28 di terapia intensiva a Roma Sud come ‘spoke’ dello Spallanzani e lo svuotamento di un’intera torre del Policlinico di Tor Vergata (Covid 4 Hospital) da attivare in pochi giorni per ulteriori 80 posti ricollocando la Medicina interna in altre strutture ospedaliere che hanno dato la disponibilità…».

«Su Roma ci saranno un totale di 1.000 posti letto dedicati al COVID-19 tra i 550 dei quattro Covid Hospital (Covid 1-Spallanzani 257, Covid-2 Columbus 133, Covid-3 80 e Covid-4 PTV 80) ai quali si aggiungono le reti delle malattie infettive e della pneumologia per un totale di ulteriori 400 posti.
Con i posti nelle province arriviamo ad una rete complessiva di circa 1.500 posti a disposizione dell’emergenza in tutta la Regione Lazio».
Lo ha affermato l’Assessore regionale alla Sanità e Integrazione Socio-Sanitaria, Alessio D’Amato a conclusione della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i DG delle Asl, delle Aziende ospedaliere, dei Policlinici universitari e dell’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Pubblicità su Cronachecittadine.itPubblicità su Cronachecittadine.it

Sembra essere stata esclusa per ora l’ipotesi di riattivare il Forlanini.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top